Arrosto di vitello succoso e tenero: la ricetta da realizzare in padella!

L’arrosto di vitello è uno dei piatti tipici dei pranzi in famiglia. Succoso e tenero, questo secondo piatto è tradizionalmente cotto al forno. Oggi, noi, vogliamo proporvi una variante altrettanto gustosa ma più veloce: quella cucinata in padella! 

Facile da realizzare, la ricetta dell’arrosto in padella è ideale se avete poco tempo a disposizione, ma non volete rinunciare al gusto genuino della carne. Curiose di scoprire come realizzarla? Allora allacciatevi il grembiule!

Arrosto di vitello

Arrosto di vitello in padella: la ricetta succosa e tenera da realizzare!

Per preparare l’arrosto di vitello in padella vi occorreranno:

  • carne di vitello per arrosti, 900 gr
  • cipolla, 1
  • farina 00, q.b.
  • carote, 3
  • sedano, 1 costa
  • brodo vegetale, 1 lt
  • salvia, q.b.
  • rosmarino, q.b.
  • sale, q.b.
  • vino bianco secco, 70 ml
  • olio extravergine di oliva, q.b.

Tritate finemente la cipolla, affettate il sedano e la carota. In una pentola, fate dorare le verdure con un filo di olio extravergine di oliva e il rametto di rosmarino.

Quindi, infarinate la carne e posizionatela nella pentola per farla dorare su tutti i lati. Rigiratela con attenzione senza infilzarla con la forchetta: usate delle palette. Così facendo, eviterete all’arrosto di perdere i liquidi interni e lo manterrete succoso.

Una volta ben dorato su tutti i lati, versate il vino bianco e lasciatelo evaporare a fiamma alta. Salate e aggiungete il brodo vegetale necessario, dovete arrivare a coprire metà dell’arrosto.

Continuate la cottura per circa un’ora con il coperchio inserito, abbassate la fiamma al minimo. A metà cottura versate altro brodo, ma solo se questo si sarà ritirato troppo.

Una volta trascorso il tempo necessario, fatelo riposare per almeno 60 minuti prima di tagliarlo in fette sottili. Rimettete quindi la carne nella pentola, irroratela con il sugo di cottura e scaldatela per qualche minuto prima di servirla. Trasferitela su un piatto di portata, sarà una festa per gli occhi e per il palato! Buon appetito!

LEGGI ANCHE:  Evitare di rompere o smagliare i collant nuovi! Ecco come!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...