Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Attenzione al tè verde! Ecco perché bisogna berlo con cautela!

Pubblicità

Fate attenzione al tè verde e bevetelo con cautela! Comunemente noto come bevanda rinfrescante, idratante, nutriente e ricca di moltissime proprietà benefiche per il corpo, va sorseggiato nella quantità massima di tre tazze al giorno, dosi massicce causerebbero, infatti,  l’insorgenza di problematiche poco auspicabili. Come tutti gli alimenti, anch’esso ha numerose contraddizioni, se consumato nel modo sbagliato. Curiose? Iniziamo!

Attenzione al tè verde: contraddizioni e rischi per la salute.

Pubblicità

Come abbiamo anticipato, il tè verde, privo di zuccheri, è in grado di idratare il corpo in profondità, previene la ritenzione idrica, la cellulite e l’invecchiamento della pelle. Inoltre, accelera il metabolismo e migliora la digestione.
Un vero toccasana se consumato nelle dosi giuste! Non superate mai le tre tazze al giorno e non bevetelo dopo le 18, il the verde può provocare forte nausea, mal di pancia e di testa.
Da evitare se si soffre di problemi alle ossa e alle vie urinarie, pressione alta, tachicardia e insonnia. Ecco tre rischi a cui bisogna prestare molta attenzione.

tè verde

1. Aumento pressione sanguigna, ansia e insonnia

Il tè verde è un grande eccitante, a causa dell’alta quantità di teina che contiene.
Se consumato in eccesso, sopratutto prima di andare a dormire, può comportare insonnia, mal di testa e può rallentare la digestione, poiché la teina viene assimilata in modo molto lento.
Evitate di bere questa bevanda se soffrite di forte stress e problemi d’ansia, può aumentarne gli effetti. Sopratutto, non unitela mai al caffè.

2. Malattie alle ossa e ai denti

Ricco di fluoro, un grande alleato per il benessere delle ossa, dei denti e delle unghie, se viene assunto in dosi massicce però, si rischia di ottenere proprio l’effetto opposto.
Troppo fluoro infatti, può danneggiare i denti e le ossa, comportando gravi malattie.
Evitate di preparar il vostro tè con acqua ricca di questa sostanza.

Pubblicità

3. Attenzione il tè verde può assorbire il ferro

Il tè verde priva il corpo dell’indispensabile assorbimento del ferro, fondamentale per il suo benessere.
È consigliabile, consumarlo lontano dai pasti, magari a metà mattinata o pomeriggio, per un’energica merenda!


Potrebbe interessarti anche...