Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Avere la cucina sempre profumata non sarà più un problema, ecco come fare!

Pubblicità

Avere la cucina sempre profumata non sarà più un problema, ecco come fare!

Dopo aver preparato da mangiare nella vostra cucina, sono rimasti degli odori sgradevoli che non sapete come eliminarli? Ecco di seguito,qualche consiglio utile.

cucina profumata

Pubblicità

Cucina sempre profumata: profumatore per gli ambienti fai da te

Se desiderate un gradevole profumo da mettere nella vostra cucina, potete utilizzare dei petali delle rose. Staccare i petali dai fiori, disponeteli sopra un vassoio e fateli seccare per un paio di giorni.

Adagiare i petali all’interno di un vasetto di vetro trasparente e versate sopra dell’olio di oliva.  Avvitare sopra il contenitore il coperchio e posizionarlo vicino ad una finestra esposta al sole per qualche giorno. Trasferire il liquido in un secondo contenitore ed Immergere dentro l’olio di oliva al profumo di rose, qualche bastoncino di legno. Il vostro profumatore per ambienti fai da te è pronto.

Un profumatore fai da te: idea numero 2

Un’alternativa ai petali di rose possono essere i fiori di lavanda da unire con qualche goccia di olio essenziale di pompelmo. Dopo aver fatto essiccare i fiori di lavanda, adagiateli all’interno di un vasetto di vetro e riempite il contenitore con l’olio di oliva.

Mettete l’olio essenziale nel contenitore e scuotere con cura. Aspettare una decina di giorni prima di trasferire il liquido, filtrato attraverso un colino dentro un altro contenitore o in un vaporizzatore.

Pubblicità

In alternativa all’olio di oliva, potete usare un mix di acqua ed alcol.

Idea numero 3

Al posto dei fiori potete creare un deodorante per gli ambienti con il caffè in chicchi.

Mettere dentro un contenitore di vetro con il coperchio dei chicchi di caffè e riempite con della vodka .Attendere dai 10 ai 13 giorni o fino a quando i chicchi non si saranno trasformati in un liquido dalla tonalità scura.

Posizionate il contenitore nella vostra cucina, il profumo del caffè sarà in grado di coprire i cattivi odori presenti nei vari ambienti. In alternativa ai chicchi di caffè, potete usare delle stecche di cannella.

Un veloce profumo per la vostra cucina: idea numero 1

Se desiderate realizzare un veloce profumo da mettere nella vostra cucina, potete provare a crearne uno con:

  • 10 ml di alcol
  • Una decina di gocce di olio essenziale del vostro profumo preferito
  • Q.b. di acqua.
Pubblicità

Versare dentro un contenitore l’alcol, aggiungere l’acqua e qualche goccia di olio essenziale. Agitare il vasetto e quando lo posizionerete aperto nella vostra cucina emanerà una buonissima fragranza.

Idea numero 2

Un’altra idea per poter realizzare un rapido profumo da mettere nella vostra cucina prevede l’uso di:

  • Bicarbonato di sodio
  • Qualche goccia di succo di limone (in alternativa, potete usare dell’olio essenziale)
  • Una candela dalle piccole dimensioni.

Dopo aver inserito all’interno di un contenitore il bicarbonato di sodio, vaporizzare sulla sua superficie qualche goccia di essenza. Adagiare sopra il bicarbonato di sodio una minuscola candela.

Il vostro deodorante per gli ambienti è pronto per essere posizionato nella vostra cucina ed emanerà un buonissimo odore.

Buon fai da te!

 


Potrebbe interessarti anche...