Avete dei vecchi fiori finti? Non buttateli assolutamente ecco come riciclarli!

Riciclo vecchi fiori finti: ecco un’idea straordinaria per dargli nuova vita

Avete in casa dei fiori finti e non sapete come riutilizzarli? Non buttateli via ma li potrete riciclare per decorare barattoli e vari contenitori. Ecco come trasformare i vostri fiori finti in una decorazione fantastica che ricorda le porcellane.

fonte immagine

Come rendere i fiori finti porcellanati: utensili

Per rendere i vostri fiori finti porcellanati vi serviranno:

  • Fiori finti (non ha importanza di che colore sono, vanno bene anche di stoffa)
  • Un paio di forbici
  • Una piccola latta di vernice a gesso e un pennello
  • Un pezzo di polistirolo che abbia già dei fori (vi servirà per appoggiare i fiori durante l’asciugatura)
  • Phon per asciugare i capelli
  • Vernice spray trasparente semi lucida oppure lucida.

Come rendere i fiori finti porcellanati: tutti i passaggi

Staccare delicatamente ogni fiore dallo stelo aiutandovi se necessario con un paio di forbici. Ricordatevi però di lasciare attaccato al fiore una parte del gambo che sia lunga un paio di cm, vi servirà per tenerlo mentre lo immergerete nella vernice.

Aprire il barattolo di vernice ed immergere il fiore all’interno tenendolo per il gambo. Estrarre il fiore dal barattolo ed eliminare la vernice in eccesso.

Appoggiare  delicatamente i fiori bagnati,sul pezzo di polistirolo. Se non riuscite a trovare il polistirolo già forato potrete creare voi i fori aiutandovi con un cacciavite o con un punteruolo.

Lasciare asciugare i fiori. Potrebbe volerci  un po’ di tempo, ma se avete fretta potrete accelerare il processo  con un phon per i capelli. Accendere il phon, impostandolo ad una velocità bassa e puntarlo sui fiori.

fonte immagine

LEGGI ANCHE:  Base dell'albero di Natale: 15 idee originali per ricoprirla + tutorial di RICICLO

Attenzione: non mettere il phon troppo  vicino ai fiori in asciugatura o ad una velocità troppo alta altrimenti la vernice schizzerebbe in giro. Quando i vostri fiori saranno completamente asciutti con un pennello ritoccare tutte le parti non coperte con la vernice a gesso.

Terminare vaporizzando ogni fiore con la vernice spray semi lucida. I vostri fiori porcellanati sono pronti. Ora che avete trasformato i vostri fiori finti in dei magnifici fiori di porcellana potrete utilizzarli per decorare diversi complementi d’arredo. Ecco qualche magnifica idea.

fonte immagine

1.Barattoli: idea numero 1

Dopo aver creato dei fiori porcellanati con la colla a caldo attaccateli sopra il coperchio di un barattolo di vetro. Li potrete usare come idee regalo o anche come bomboniere in stile shabby chic.

Fonte immagine

2. Barattoli: idea numero 2

Non solo come idea regalo ma i barattoli decorati con i fiori in porcellana sono perfetti anche per poter contenere i bastoncini di cotton fioc, i batuffoli di cotone struccanti e delle saponette. Per avere un bagno sempre in ordine ed elegante.

Fonte immagine

3.Cestino intrecciato o bidone per la cartaccia in metallo

Volete dare un tocco shabby chic al vostro ufficio? Decorate un bidone di metallo incollandoci dei fiori porcellanati. L’effetto sarà strepitoso.

Riciclo vecchi fiori finti

Fonte immagine

Buon riciclo creativo!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...