Avevate mai usato la senape per fare questo?

La senape è una pianta dai cui semi si dà vita ad una delle più famose salse al mondo. È un condimento molto particolare, apprezzato soprattutto negli Stati Uniti ma che recentemente si sta insinuando anche nella nostra cultura culinaria, complice la diffusione e la moda dello street food.

baking-soda-768950_640

Sapete che la senape può essere spalmata anche sulle gambe oltre che negli hot dog? Per fare ciò abbiamo una buona scusa… che non è quella di potersi leccare le gambe! Vediamo quali sono i benefici della senape.

Rilassare i muscoli

Se siamo afflitti cronicamente da crampi e dolori muscolari, l’uso della senape può aiutare a gestire questo disturbo. Se ad essere colpiti da questo problema sono i grandi gruppi muscolari come la schiena o le gambe, la cosa migliore da fare è preparare un bagno caldo con due cucchiai di salsa alla senape e due cucchiai di sali di Epsom.

Per alleviare in dolore in punti circoscritti è invece consigliata la preparazione di un unguento analgesico. Mescoliamo un po’ senape con della farina, poi versiamo poca acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa. Strofiniamo questa pomata sulla zona interessata, copriamo con una benda e lasciamo agire per almeno 30 minuti.

Tonificare la pelle

La senape è un’ottima componente delle maschere per il viso: contiene vitamina E, antiossidanti e anti-infiammatori che aiutano a rinvigorire la pelle. Stendiamo un sottile strato di senape sul viso e lasciamo riposare per un quarto d’ora. Dopo questo periodo possiamo risciacquare con acqua tiepida. Per beneficiare delle sue proprietà è necessario farne un uso regolare.

Balsamo per capelli

L’olio di senape fa miracoli con i capelli. Dopo aver applicato il normale balsamo, prendiamo una noce di olio di senape e massaggiamo la capigliatura. Lasciamo riposare più tempo possibile. La cosa ideale sarebbe quella di applicare l’olio di senape alla sera, di indossare una cuffia e risciacquare al mattino; in alternativa può essere semplicemente integrato al balsamo quando facciamo lo shampoo.

LEGGI ANCHE:  Ecco come realizzare delle emoticon pompom. Semplici da fare e Belle da regalare!

Ustioni lievi

Quando si cucina capita di scottarsi a contatto con le pentole o con i fornelli. In questo caso, passiamo subito la parte interessata sotto l’acqua fredda, poi massaggiamo della salsa di senape sulla scottatura. Non solo si previene la formazione di vesciche, ma aiuta anche ad alleviare il dolore. Le sostanze contenute nella senape stimolano la guarigione della ferita e riducono i danni alla pelle.

Mal di gola

Per alleviare il mal di gola mescoliamo un cucchiaio di senape con il succo di mezzo limone, un cucchiaio di sale, un cucchiaio di miele e facciamo bollire tutti gli ingredienti in 300ml di acqua. Lasciamo raffreddare questa soluzione ed utilizziamo due o tre volte al giorno per fare i gargarismi.  Il collo e la cola si distendono e l’infiammazione si allevierà rapidamente.

Cattivi odori

La senape in polvere ha la capacità di eliminare i cattivi odori causati da muffa e batteri che vengono a formarsi nelle bottiglie e nei barattoli. Mettiamo un pizzico di senape in polvere in acqua calda e versiamola nella bottiglia o nel barattolo in questione; agitiamo bene e risciacquiamo con dell’acqua corrente.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...