Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Bagnoschiuma: qual è il più adatto per ogni tipologia di pelle?

Pubblicità

Anche il bagnoschiuma, come tantissimi altri prodotti per la cura del corpo, esiste in varie e differenti formulazioni. Ognuna di noi infatti ha una pelle diversa, che può essere delicata, secca, grassa e molte altre ancora. Per questo motivo è fondamentale utilizzare prodotti con le caratteristiche giuste e ideali per la cute.

Il bagnoschiuma ha origini antichissime, fin dai tempi dell’Egitto: all’acqua venivano oli naturali per lo più animali, per idratare il corpo.
Nell’antica Roma invece, veniva utilizzato dapprima il sego, un grasso di origine bovina e ovina, poi l’olio d’oliva.

Vediamo insieme tutte le caratteristiche del bagnoschiuma e le proprietà ideali in base al tipo di pelle! Curiose? Iniziamo!

Pubblicità

Bagnoschiuma: tutto quello che dovete sapere!

Il bagnoschiuma è una sostanza saponosa, poiché al contatto con l’acqua crea una schiuma apposita per pulire la pelle.
Questo prodotto è fondamentale e indispensabile anche per regalare al corpo un buonissimo profumo! Lo idrata, nutre ed elimina tutto il sebo e lo sporco che si accumula sul derma a causa dello smog, della sudorazione e del caldo.
Esistono numerosi bagnoschiuma appositi per curare malattie e irritazioni, come la dermatite, i funghi e l’epidermite.

Come abbiamo già anticipato, ogni persona ha una tipologia di pelle e per averne totale cura, dovreste acquistare prodotti appositi e specifici. Se ad esempio la vostra è grassa, state alla larga da prodotti a base oleosa.

bagnoschiuma

Per prima cosa, evitate di acquistare saponi schiumosi caratterizzati da profumazioni chimiche, ma optate per fraganze naturali e leggere, come la lavanda, l’olio d’oliva, il limone o la menta.
Fate attenzione quando acquistate i bagnoschiuma tradizionali, poiché contengono sostanza chimiche come i parabeni e tensioattivi, che possono danneggiare la vostra pelle sopratutto se è delicata e secca. In questo caso, optate per prodotti specifici e curativi. Controllate l’INCI, ovvero l’elenco degli ingredienti contenuti e verificate che siano assenti SLS, BHT, methylisotiazolinone, SLES e methylchloroisotiazolinone.
Se invece la vostra pelle è mista, potete acquistarne uno normale, ma anche in questo caso non deve contenere parabeni i dosi massicce.

Un consiglio da seguire è di acquistare prodotti bio, realizzati con sostanza non trattate e completamente al naturale!

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...