Balcone piccolo ma vuoi il tuo orto da coltivare? Ecco la tecnica giusta che ti permette di farlo!

il tuo balcone e piccolo balcone piccolo orto verticale

Oggi come oggi è sempre più facile imbattersi in appartamenti di dimensioni contenute. Ciò si riflette in maniera determinante anche sulla grandezza dei balconi. Spesso e volentieri, gli appartamenti moderni prevedono la presenza di balconcini o di un solo balcone.

il tuo balcone e piccolo 4384319 arredare balcone piccolo ikea

Questo come si può ben capire, si riversa anche sulla coltivazione delle piante. D’altronde, con meno spazio a disposizione, è evidente che per coltivare le piante si debba puntare a qualcosa di diverso, alternativo. Come fare, quindi, a coltivare le piante se possiamo sfruttare un balcone piccolo? Scopriamolo insieme.

il tuo balcone e piccolo orto verticale

Balcone piccolo: ecco come coltivare

Come tanti altri settori, anche quello agricolo ha visto cambiare la sua natura in modo decisivo nel corso degli ultimi anni. La mancanza di spazio ha portato ad un cambiamento radicale dei concetti legati alla coltivazione delle piante e questo si è palesato ed è dimostrabile anche per quanto riguarda il quotidiano.

L’idea di trovare degli spazi contenuti per coltivare è sicuramente una valida alternativa alla coltivazione tradizionale. Se, da un punto di vista industriale, può essere considerata una tecnica per incrementare i guadagni, da un punto di vista prettamente personale ha il suo perché.

Ma come coltivare, quindi, in un balcone di piccole dimensioni? Sicuramente l’idea più diffusa e originale è quella di affidarsi ad un orto verticale. Si tratta di un orto che si sviluppa in altezza e che prevede l’utilizzo di contenitori e altri strumenti, atti a garantire lo scopo.

il tuo balcone e piccolo giardini verticali

Ne verranno fuori delle piccole costruzioni simili a grattacieli in miniatura. Risulta fondamentale, però, avere uno spazio libero sul balcone che permetta di muoversi in tal senso.

LEGGI ANCHE:  Ortensia, foglie gialle e bruciate: è questa la causa. Scopri la soluzione a costo 0 dei giardinieri!

Altre info utili

Al netto di tutto ciò, per realizzare un orto verticale, sarà possibile anche sfruttare il riciclo di strutture come vecchi scaffali, ma anche delle fioriere e delle griglie. Tutto ciò che può essere utile ad evitare l’occupazione di spazio superflua e soprattutto ad impedire che l’acqua possa ristagnare nei vasi.

il tuo balcone e piccolo 106cdce5e1f9f0dc937f7b7c1e3dd060

La soluzione è adatta anche e specialmente per l’uso di specie che necessitano di acquisire parecchi raggi solari durante la loro vita per poter sopravvivere. Immaginiamo alle varie tipologie di piante che possono essere riposte su uno stesso ripiano.

In tal senso, anche i pellet usati e gli scaffali possono essere molto utili. Pensiamo ai bancali di legno. Insomma, tutto ciò che può essere riutilizzato e può essere sfruttato in maniera “verticale” andrà più che bene.

il tuo balcone e piccolo db5ac5cf48544330530fd52bea8966ef

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...