la barbabietola per il benessere

Barbabietola: migliora l’umore, rafforza le difese, abbassa il colesterolo

Barbabietola: migliora l’umore, rafforza le difese, abbassa il colesterolo.

La barbabietola, lo sappiamo tutti, è la nostra fonte principale di zucchero, ma la sua utilità non si limita a questo, e già sarebbe tanto.

La radice è ricca di vitamine e sali minerali, ha effetti depurativi, antisettici, ricostituenti, digestivi. Inoltre è in grado di assorbire le tossine dalle cellule e quindi di facilitarne l’espulsione dall’organismo. c’è chi considera la barbabietola come un eccellente rimedio naturale per le anemie e per le infezioni cerebrali, inoltre il suo consumo stimola il sistema linfatico e la produzione di globuli rossi.

Dal punto di vista nutrizionale un etto barbabietola da zucchero dà circa 20 calorie. Il 90 per cento è acqua, mentre in media i carboidrati sono il 4 per cento e le proteine poco più dell’uno.

Ma vediamo più nel dettaglio quali possono essere i benefici per la salute che ci possono venire dalla barbabietola.

Barbabietola: migliora l’umore, rafforza le difese, abbassa il colesterolo

Depura il fegato. Come si diceva, la barbabietola aiuta a eliminare le tossine dall’organismo e quindi può essere un toccasana per il fegato.

Può prevenire ictus e infarto. Il succo di barbabietola, in particolare, può contribuire a tenere bassa la pressione del sangue e quindi può essere un utile alleato per chi soffre di ipertensione.

Può migliorare il tono dell’umore. È piuttosto ricca di betaina, una sostanza che aumenta la produzione di serotonina nell’organismo, che come si sa è un fondamentale neurotrasmettitore.

Dà una spinta al sistema immunitario. Le vitamine e i sali minerali che contiene rinforzano il sistema immunitario e danno quindi una mano a combattere infezioni e altre aggressioni esterne. Come si rammentava all’inizio, la barbabietola stimola anche la produzione di nuovi globuli rossi.

Il succo di barbabietola

Il succo di barbabietola, in particolare, può far bene al sistema digestivo (per via delle fibre che contiene); può abbassare il colesterolo cattivo e fa bene alla pelle, dato che previene le infiammazioni cutanee.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!