Basilico sott’olio: si mantiene integro per più e più giorni!

basilico sottolio si mantiene integro 5

Se volete conservare tutto il sapore del basilico, mettetelo sott’olio! In questo modo il gusto e il profumo intenso delle foglie si manterrà inalterato per giorni e giorni e il liquido dorato ne assumerà le note aromatiche per rilasciarle, arricchendo le vostre ricette in modo straordinario.

Una soluzione geniale che prevede poche e semplici mosse, una certa dose di attenzione e massima cura nella sterilizzazione dei barattoli.

Fateli bollire per mezz’ora almeno in un tegame, completamente ricoperti di acqua. Sbollentate per minuti anche i coperchi e lasciateli asciugare all’aria, per scongiurare la presenza di microorganismi tossici per la salute.

Quindi mettetevi al lavoro per individuare sole le parti migliore della pianta. Scartate le foglie rovinate, gialle o annerite e servitevi solo ed unicamente di quelle verdi, fresche e intatte.

Curiose di sapere come procedere? Prendete nota, noi iniziamo!

basilico sottolio si mantiene integro 5

Basilico sott’olio: ingredienti e preparazione

Per un barattolo da 500 grammi, procuratevi:

  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • basilico fresco, 500 g foglie
  • peperoncino, 1 (opzionale)
  • aglio, 1 spicchio

Una volta selezionate solo le foglioline migliori, sistematele in un colino a maglie larghe e sciacquatele sotto al getto del rubinetto con acqua freddissima. Scolatele bene, quindi ponetele una ad una su un canovaccio integro e lavato senza ammorbidente. Lasciatele riposare per un’ora almeno, rigirandole per farle asciugare su ogni lato.

Prendete i barattoli che avete bollito e sterilizzato insieme al loro tappo, e versate un filo d’olio sul fondo. Sistemate qualche foglia e, se lo gradite, potete aggiungere lo spicchio di aglio e anche un peperoncino intero fresco . Avvicendate olio e basilico fino a riempire del tutto il recipiente, pressando via via gli strati l’uno sull’altro. Chiudete ermeticamente e conservate in frigorifero.

LEGGI ANCHE:  Zucchine fritte alla romana: solo 2 ingredienti ma tanto ricche di gusto!

Quando vi servite delle foglioline, se necessario rabboccate l’olio. Una volta terminato il contenuto, utilizzate il liquido per le vostre ricette, l’aroma delle foglioline si sarà diffuso in modo straordinario e arricchirà di sapore i piatti con cui li accompagnerete.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...