Beautiful anticipazioni e trame dal 26 al 30 agosto: il giorno della sentenza

anticipazioni

Beautiful riprenderà su Canale 5 le trasmissioni delle avvincenti puntate. Le anticipazioni sugli episodi che vedremo da lunedì 26 a venerdì 30 agosto 2019 sono le prime dopo la lunga pausa estiva. Katie o Bill saranno al centro della scena, si avvicina per loro il giorno dell’udienza.

Beautiful anticipazioni 26-30 agosto 2019: a chi verrà dato in custodia Will?

Hope e Steffy saranno impegnati, durante la prossima settimana a organizzare la sfilata per la Forrester Creations. La data dell’udienza per l’affido di Will è vicina e Katie e Thorne sono arrivati al matrimonio che l’avvocato Carter aggiungerà agli atti legali.

Bill però non si arrenderà e arriverà al punto di perdere ogni principio morale. Ridge farà di peggio: non solo sferrerà una pugnalata al rivale colpendogli le spalle ma si darà da fare a corrompere il giudice.

In tribunale, i due neo-sposi, Ridge, Liam e altri ancora deporranno per permettere al sommo legale di dare in custodia il piccolo. Ogni versione però avrà poco a che vedere con un’altra. La stessa storia sarà raccontata in molti modi diversi.

Ecco a chi verrà affidato Will

Thorne e Katie, per attirare la benevolenza  di tutti, della giuria e del giudice non racconteranno di quanto, nei tempi passati, Will non abbia avuto le cure del padre, troppo impegnato alla conquista di Steffy.

Ricordiamo che il magnate è giunto a rovinare il matrimonio di Liam. Brooke si dimostrerà contro durante al processo, Wyatt e Liam difenderanno il padre. Lo Spencer non riuscirà tuttavia a nascondere tutti gli intrighi fatti.

Il giudice, vista la cattiva reputazione di Bill sentenzierà che il bambino sia affidato alla sua mamma Katie. Steffy e Hope dovranno scegliere le modelle per le sfilate. Saranno lucidi, dopo la recente avventura ad agire nel migliore dei modi?

LEGGI ANCHE:  Uomini e Donne: Ida e Riccardo fantasticano sulle nozze e i figli.

Le anticipazioni sulle prossime puntate di Beautiful lo renderanno noto, a presto!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...