Belen Rodriguez scrittrice in quarantena. Il videomessaggio a Verissimo

Belen Rodriguez veste i panni della scrittrice e sta infatti vivendo questo periodo di quarantena scrivendo tanto. Vuole sfidare Giulia De Lellis? Lo ha raccontato a Verissimo con un videomessaggio.

Belen Rodriguez scrittrice in quarantena, il video a Verissimo

La conduttrice argentina Belen Rodriguez ha inviato a Verissimo un videomessaggio dove ha raccontato come trascorre i suoi giorni di quarantena. Oltre a giocare con suo figlio, a cucinare ed allenarsi, ha raccontato di essersi dedicata alla scrittura. Sta scrivendo la storia della sua vita, della sua famiglia. Belen ha anche rivolto un pensiero alle persone che in questo periodo – legato all’emergenza del coronavirus – sono da sole. Poi ha aggiunto di essere una donna fortunata perché ha una bella famiglia e per il fatto di essere madre: “I bambini si sa rallegrano la casa” ha detto Belen.

Le parole di Belen a Verissimo

“Sto cercando di passare questo periodo di quarantena nel migliore dei modi – spiega la showgirl -. Prima di tutto mi sento fortunata perché sono con la mia famiglia. Il mio pensiero va sempre alle persone sole. Mi sento fortunata perché sono mamma e si sa che i bambini rallegrano la casa.”. Poi, riferendosi al coronavirus, aggiunge: Questo è sicuramente un momento di crescita, di riflessione, anche per conoscersi meglio, per comprendere noi stessi. Io in questo periodo oltre ad allenarmi, a cucinare, mi sto dedicando alla scrittura. Sto scrivendo di me, della mia famiglia e sono cose che mi rimarranno. Sto proprio scrivendo “Belen in quarantena”.

Poi la showgirl conclude il videomessaggio dicendo che spera si possa tornare prestissimo alla “nostra sottovalutata normalità”. E aggiunge: “Scriverò un libro. Sto scherzando”. E se Belen ci prendesse gusto realmente e decidesse di pubblicare veramente il suo primo libro? Sarebbe sicuramente una bella sfida con l’influencer Giulia De Lellis che ha venduto tantissime copie del suo libro “le corna stanno bene su tutto”.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...