Bella da Morire, anticipazioni domenica 22 marzo: un arresto per l’omicidio di Gioia, confessioni shock di Marco e Rachele

Domenica 22 marzo, dalle 21.25 circa, su RAI 1, andrà in onda la seconda delle quattro puntate della fiction “Bella da Morire”, con protagonista Cristiana Capotondi.

Le indagini sull’omicidio di Gioia proseguono. Le anticipazioni dicono che l’ispettrice Eva Cantini riuscirà ad ottenere una testimonianza fondamentale per far luce sul giallo. Il cerchio si stringerà attorno a Graziano Silvetti, l’agente di spettacolo con cui la vittima aveva avuto una relazione.

Le dichiarazioni rese ad Eva e all’ispettore Marco Corvi (Matteo Martari) dalla donna delle pulizie di Salvetti, porteranno all’arresto di quest’ultimo. Emergerà anche che Gioia, negli ultimi tempi, assumeva farmaci. Sul cadavere verranno effettuate analisi per stabilire l’ora della morte della ragazza.

In seguito Marco farà ad Eva una rivelazione shock che lo riguarda: ha alle spalle un passato di uomo violento, che aveva picchiato la sua ex. Ora sta frequentando un centro specializzato per questi casi.

Ciò naturalmente sconvolgerà Eva; da subito, infatti, si è dimostrata determinata a difendere le donne dalla violenza maschile e a rendere giustizia alle vittime di femminicidio come Gioia; ma nello stesso tempo si è innamorata del collega.

La giovane ispettrice sarà anche sconvolta da qualcosa che anche la scombinata sorella Rachele le rivelerà: suo figlio Matteo è nato da uno stupro.

Intanto arriverà il momento del funerale di Gioia; in questa occasione sua sorella dirà parole molto toccanti.

Domenica scorsa, “Bella da Morire” ha ottenuto ottimi ascolti, con in media 5 milioni 584mila spettatori. E’ arrivata cioè al 20.4% di share.

Ha vinto la serata contro “Live – Non è la D’Urso” su Canale 5. Quest’ultimo programma ha avuto 3 milioni 58mila telespettatori pari al 14.36% di share.

LEGGI ANCHE:  Bella da Morire, anticipazioni domenica 5 aprile: grande attesa per l'ultima puntata

Barbarella è sempre un osso duro con i suoi programmi; ma talvolta capitola anche lei, come in questo caso. La fiction con Cristiana Capotondi è stata più seguita anche delle trasmissioni d’approfondimento della serata dedicati al Coronavirus.

C’è da scommettere che anche domenica prossima sarà un altro successo: il femminicidio e la violenza sulle donne rimangono sempre argomenti “caldi”.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...