Beviamo abbastanza? Ecco i segnali da non sottovalutare.

Come è possibile sapere se beviamo abbastanza, soprattutto in estate, quando il caldo e la sudorazione “prosciugano” i liquidi corporei? Esistono precisi segnali che il nostro organismo ci invia per  avvisarci che è necessario aumentare l’idratazione.

Innanzitutto per una corretta e sana alimentazione, si dovrebbe bere minimo 1 litro e mezzo d’acqua al giorno, anche quando non si ha sete. Portate con voi, durante la giornata una borraccia d’acqua fresca per avere sempre a disposizione un pieno di idratazione,
A lavoro nella propria scrivania, durante l’attività fisica e mentre si è in viaggio, una bottiglia a portata di mano e sempre davanti agli occhi, vi aiuterà a ricordavi di assumere i liquidi necessari per un buon funzionamento fisico e mentale.
Un altro trucco consiste nel bere infusi, tisane e acqua detox, gustosa e ricca di proprietà benefiche.

Ma quali sono i segnali a cui prestare attenzione, per verificare di bene abbastanza? Curiose? Iniziamo!

1. Beviamo abbastanza? No, se soffriamo di eccessiva sonnolenza e stanchezza fisica

La disidratazione può provocare forte sonnolenza e stanchezza.
La carenza d’acqua infatti causa forti mal di testa, crampi alle gambe, abbassamento della pressione, vertigini, nausea e affaticamento, poiché l’afflusso del sangue al cervello diminuisce e a sua volta anche le capacità cognitive.
In molti casi, si può arrivare anche allo svenimento, per questo è fondamentale idratarsi sempre.

2. Digestione lenta

La mancanza d’acqua nell’organismo rallenta la digestione e provoca stitichezza.
Le funzioni e i rivestimenti degli organi interni, come l’intestino e lo stomaco, sono protette dall’acqua, che ne migliora così le capacità di transito e digestione.

Beviamo abbasatanza

3. Beviamo abbastanza? No, se abbiamo la pelle eccessivamente secca

Il segnale più famoso di tutti: il benessere della pelle!
Quando c’è carenza d’acqua, la pelle diventa secca e lascia spazio alla formazione di punti neri, impurità, rughe e segni d’espressione.
Bere molta acqua è importante per averla sempre morbida, luminosa, sana e tonica!

LEGGI ANCHE:  La dieta dei 3 giorni: sgonfia, depura e fa dimagrire

4.Come capire se non si beve abbastanza: dolori alle articolazioni

Le articolazioni sono i primi elementi dell’organismo a risentirne per l’assenza dell’acqua. Esse infatti sono composti, in grande parte, proprio da lei e se quest’ultima manca, possono manifestarsi dolorosi crampi e microtraumi.

5. Beviamo abbastanza? No, se siamo tristi e irritabili

Non solo rischi per la salute del corpo, ma anche della mente!
La disidratazione può provocare cattivo umore, forte nervosismo, estrema irritabilità e anche immensa tristezza, che può sfociare nel tempo in depressione.
Per questo motivo non si deve assolutamente sottovalutare la disidratazione!

6. Colore scuro dell’urina

Un altro segnale famoso per scoprire se si beve poca acqua, è il colore dell’urina!
Quando il corpo ha carenza d’acqua, si tende ad andare pochissime volte in bagno e l’urina è caratterizzata da un colore molto scuro, quando invece dovrebbe essere praticamente trasparente.

7. Beviamo abbastanza? No, se la vista si offusca

Se avete notato che sbattete le palpebre ripetutamente, non ignorate assolutamente questo sintomo!
Questo tic agli occhi e l’assenza della lacrimazione, sono segnali della disidratazione!
Per migliorane la salute, oltre a bere acqua, si può utilizzare la soluzione fisiologica, ma senza prima consultare il proprio medico di fiducia.

8.  Come capire se beviamo abbastanza: alito cattivo

Ultimo segnale, ma non per importanza, è l’alito cattivo!
La carenza d’acqua rende secche le mucose della bocca, il cavo orale e lascia sporca la saliva, per questo si crea un odore cattivo all’alito.

beviamo abbastanza

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...