Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Bicchieri, posate e piatti di plastica: Stop alle vendite a Giugno

Pubblicità

Posate, bicchieri e piatti di plastica non verranno più venduti da Giugno a Unicoop Firenze. Ecco tutto quello che bisogna sapere!

E’ capitato a tutti nella vita di usare bicchieri, piatti, posate di plastica. A volte, per risparmiare tempo o perchè non abbiamo tempo di lavare i piatti, usiamo le posate e i piatti di plastica per comodità.

Da Giugno, però, alla Unicoop di Firenze, non saranno più disponibili e non verranno più venduti sugli scaffali dei supermercati. Il monouso è inquinante: questo è
il problema da risolvere degli ultimi tempi. Ormai, in Europa si parla solo di questo, di come possiamo salvaguardare il nostro pianeta e ridurre gli effetti dell’inquinamento per noi e per le generazioni future.

Pubblicità

La cooperativa Unicoop di Firenze è stata la prima in Italia ad avere preso questa importante decisione. In effetti, la direzione Europea prevede che molti supermercati rimuoveranno dalla loro vendita il monouso in plastica.
La direttiva è stata approvata lo scorso Marzo in Europa ed entrerà in vigore a partire dal 2021. Oggi, dopo varie ricerche e studi, l’allarme e la gravità della situazione è partita dai fondali marini. I rifiuti in fondo al mare, infatti, sarebbero all’incirca al 70% composti di materiale plastico estremamente pericoloso per la vita acquatica e per l’uomo.

Bicchieri, piatti e posate in plastica: stop dal 2021

Il fatturato delle vendite del monouso in plastica si aggira sui quattro milioni di euro. Una cifra elevatissima. Ma quali sono i danni al nostro pianeta? E’ su questo che bisogna riflettere.
I presidenti della Unicoop di Firenze, Michele Palatresi e Daniela Mori, hanno deciso di anticipare i tempi e di non attendere fino al 2021: è necessario fare qualcosa ora.
Nel Pacifico, c’è un vero e proprio punto chiamato Pacific Trash Vortex, ovvero una isola ricoperta di plastica dove tutto il materiale plastico si è raggruppato lì. Uno scenario davvero grave che dovrebbe far riflettere tutti noi.

Altri supermercati italiani attenderanno fino al 2021 prima di togliere i prodotti di plastica dai loro scaffali? Dipende: la decisione della Unicoop di Firenze potrebbe spingere altri commercianti a fare la stessa cosa.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...