Bignè tonno, ricotta e aneto: l’aperitivo chic e goloso

bigne tonno ricotta e aneto 3

I bignè tonno, ricotta e aneto sono la soluzione ideale se volete stupire amici e familiari con un aperitivo chic e goloso. In questo caso, il consiglio è quello di realizzare dei salatini mignon da gustare in un sol boccone. Ma potete anche servirli come secondo, in dimensioni maggiori, come secondo, accompagnato da un’insalata.

Procuratevi quindi:

  • per la pasta choux:
    • uova, 4
    • acqua, 125 ml
    • latte, 125 ml
    • farina, 140 g
    • burro, 110 g
    • sale, 5 g
    • zucchero, 5 g
  • per il ripieno:
    • tonno in scatola, 135 g
    • ricotta, 80 g
    • sale, q.b.
    • pepe, q.b.
    • olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio
    • aneto fresco, q.b. (qualche rametto)

Curiose di scoprire come incantare ancora amici e famigliari con una ricetta sfiziosissima? Iniziamo!

bigne tonno ricotta e aneto 3

Bignè tonno, ricotta e aneto: ingredienti e preparazione

Preriscaldate il forno a 200° in modalità ventilata. Foderate la leccarda con la carta apposita.

In una casseruola versate acqua e latte, unite burro, zucchero e sale, portate il tutto a bollore a fiamma dolce.

Togliete dal fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta. Rimettete sul fornello e amalgamate

Amalgamate energicamente, rimettete sul fornello per un minuto per fare asciugare l’impasto.

Quindi trasferitelo nel boccale del robot da cucina e lavoratelo alla massima velocità, incorporando un uovo alla volta, facendolo assorbire bene prima di passare al successivo.

Quando l’impasto risulta elastico ed uniforme, inseritelo in una sac à poche con beccuccio liscio da 10 mm.

Formate tanti bigné tutti della stessa dimensione, direttamente sulla placca, ben distanziati tra loro.

Infornate per 25/30 minuti circa, senza mai aprire il forno nei primi 10 minuti di cottura per non sgonfiarli.

Nel mentre, sgocciolate il tonno e sbriciolatelo in una ciotola servendovi di una forchetta.

LEGGI ANCHE:  Ciambelle ricotta e zucchine al forno: morbidissime e golose

Unite la ricotta, l’aneto fresco tritato, l’olio, il sale e il pepe e amalgamate il tutto per ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Sfornate i vostri salatini, lasciateli intiepidire, quindi tagliateli a metà per la lunghezza e farciteli con il ripieno appena realizzato.

Gustateli subito, sono spaziali.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...