Biscotti dell’ultimo minuto, per soddisfare un’improvvisa voglia di dolce!

I biscotti dell’ultimo minuto sono la soluzione ideale per chi ha un’improvvisa voglia di dolce.  Avete presente quei dolcetti fragranti e golosi che possono accompagnarsi meravigliosamente ad un tè, o meglio ancora alla panna montata, al gelato alla crema, ma sono buonissimi anche solo per coccolarsi un po’ in un momento difficile? Bene! Immaginateli cioccolatosi e deliziosi, avrete più o meno realizzato ciò che state per preparare.

Con un vantaggio in più, visto il periodo pasquale! Essendo a base di cioccolato, funzionano divinamente per riciclare quello delle uova. Divertitevi a mixarli tra di loro: bianco, al latte o amaro… il successo della ricetta è garantito qualsiasi sia l’ingrediente che sceglierete di usare! Si realizzano in pochissimo tempo, riposano in freezer per un’ora, si infornano per 15 minuti! Sarà proprio il trucchetto del congelamento a garantirvi dei biscotti fragranti. Se non vorrete utilizzare tutto l’impasto, potete lasciarlo surgelato e servirvene quando più vi aggrada. Proprio per questo si chiamano biscotti dell’ultimo momento, perché una volta realizzato l’impasto, potrete usarlo anche sul filo del rasoio per servire in tavola un dessert con i fiocchi in meno di 20 minuti. 

Curiose? Iniziamo!

Biscotti dell'ultimo

Biscotti dell’ultimo minuto: ingredienti e preparazione.

Per preparare questi fragranti biscotti, dovrete disporre di un robot da cucina che triti il cioccolato o sminuzzarlo voi in scaglie fini. Procuratevi, inoltre:

  • burro morbido, 140 g (riducete a 100 g, se usate cioccolato bianco)
  • farina, 230 g
  • zucchero, 90 g (riducete a 60 g, se usate cioccolato al latte o bianco)
  • cioccolato, 150 g ( a scelta, bianco, al latte, gianduia, amaro, alle nocciole, kinder!)
  • uovo, 1
  • vanillina, 1 bustina
  • sale, 1 pizzico.

Nel vostro mixer, tritate finemente il cioccolato. Aggiungete il burro ben ammorbidito. Lavorateli insieme finché non formino una crema densa. Inserite lo zucchero, la vanillina, il sale, la farina setacciata e l’uovo, continuando a mescolare. Impastate fino ad ottenere un composto leggermente gommoso. Dividetelo in tre parti uguali. Avvolgete ognuna di esse in un diverso foglio di carta da forno e conferitele la forma di un salsicciotto del diametro di circa  5 cm. Riponete tutti e tre i salamini in freezer per un’ora almeno.

LEGGI ANCHE:  Cuori di frolla al cioccolato bianco: morsi di puro amore

Trascorso il tempo, accendete il forno a 180°, estraeteli e, con un coltello ben affilato, tagliateli a fettine di circa 1/2 centimetro. Se faticate, attendete 5 minuti e riprovate, il composto si ammorbidirà in fretta. Non preoccupatevi di essere troppo precise e utilizzate anche le due estremità: in cottura, lieviteranno e prenderanno un aspetto insolito, ma sempre e comunque gradevole. Sistemate i vostri biscotti sulla placca del forno, ben distanziati gli uni dagli altri, e cuoceteli per 15 minuti circa. Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di toglierli dalla placca. Se si attaccano tra loro, separateli subito con un coltellino. I vostri biscotti dell’ultimo minuto sono pronti! Si conservano a lungo in un baratto ermetico! Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...