Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Bitter Sweet: spoiler dell’ultima puntata. In questo articolo il video.

Pubblicità

Bitter Sweet al momento è in pausa. Come saprete, in Italia la famosa soap turca viene trasmessa da Canale 5 nella fascia pomeridiana.

L’emittente italiana ha scelto di accorciare le puntate originali, che erano in tutto 26 (in Turchia la soap si è chiusa il 31 dicembre 2017), e quindi in Italia gli episodi complessivi sono ben 75.

Chi non vede l’ora di sapere come va a finire, sappia che gli episodi inediti riprenderanno a essere trasmessi da Mediaset lunedì 19 agosto (alle 14,45).
Ma se proprio non vi va di aspettare fino a dopo Ferragosto, qui sotto vi anticipiamo il finale.

SPOILER ALERT!

Pubblicità

Prima che continuiate a leggere, SPOLIER ALERT! Ripetiamo: SPOILER ALERT!

Poi non dite che non vi avevamo avvertito…

Ancora poche settimane, dunque, e potrete assistere alla conclusione dell’appassionante soap opera turca che tanto successo sta avendo anche in Italia.

Chi ha visto l’ultima puntata, rivela quanto segue. Per via dell’arresto di Demet e Hakan, i due protagonisti principali, Nazli Piran e Ferit Aslan, si ritroveranno finalmente liberi di vivere il loro amore senza più alcun impedimento.

Dolce attesa. Durante la festa di Capodanno la bella cuoca darà una magnifica notizia a suo marito. La buona nuova è che la signora è in stato interessante, che è proprio un ottimo punto di partenza quando si scavalla nell’anno nuovo. Tra l’altro il bambino in arrivo era stato una precisa richiesta del piccolo Bulot.

Ma non basta. Come si diceva, Demet e Hakan vengono arrestati e Deniz perdona sua sorella.

Nell’ultima puntata tra i punti forti c’è senz’altro la resa dei conti tra Ferit Aslan e Hakan Onder. Quest’ultimo sa che l’unico modo per sfuggire alle manette è scappare da Istanbul e quindi decide di fronteggiare un’ultima volta il suo rivale.

A Nazli e alla signora Leman si gelerà il sangue quando sentiranno il rumore di uno sparo durante il violento scontro tra i due nemici…

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...