Black Mask fai da te: addio ai punti neri in modo semplice ed economico

Le amanti dei cosmetici fai-da-te non potranno più fare a meno di questo prodotto una volta provato (e preparato). Si tratta dell’ormai celebre Black Mask, il cui nome ne indica il colore ma in un certo senso anche lo scopo, dato che è formulata specificamente per la rimozione dei punti neri.

atomic_445

In rete si trovano tantissime ricette per la sua preparazione, tuttavia molte di queste riportano un ingrediente che dà un po’ da riflettere: la colla vinilica. Chi si interessa di cosmetici fai-da-te è solitamente alla ricerca non tanto del risparmio quanto di ingredienti naturali. Del resto se lo scopo di un prodotto è quello di migliorare la cute, perché mai dovrebbe contenere sostanze potenzialmente nocive?

Cosa serve per preparare la Black Mask 100% naturale

2 ½ cucchiai di latte
3 pasticche di carbone vegetale (si trova comunemente anche nei supermercati)
3 fogli di colla di pesce (sì, quella che si usa in cucina per i dolci)

Come procedere

Ammorbidiamo la colla di pesce come indicato sulla confezione (o come facciamo di solito quando li usiamo in una ricetta). Intanto versiamo la quantità indicata di latte in un pentolino e portiamo ad ebollizione.

Le pasticche di carbone andranno polverizzate. Dato che ne sono appena 3 possiamo fare anche “a mano”, pestandole con un utensile adatto. Prendiamo la colla di pesce (ovviamente se pronta) e mettiamola insieme al latte in una ciotola, dunque mescoliamo bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo (i fogli dovranno essere completamente sciolti).

Aggiungiamo ora la polvere ottenuta dalle pasticche e mescoliamo nuovamente. La maschera è pronta: se troppo calda, aspettiamo che si intiepidisca prima di applicarla sul viso, prestando particolare attenzione a quelle zone che presentano più imperfezioni.

LEGGI ANCHE:  20 consigli Geniali per ridurre i costi di riscaldamento questo inverno

In questi casi aiuterà molto bagnare con dell’acqua calda il viso (oppure preparare dei vapori) per stimolare l’apertura dei pori prima dell’applicazione.

La Black Mask va fatta agire per almeno mezz’ora prima di rimuoverla e pulire il viso con acqua tiepida. La colla di pesce ci consentirà di eliminare la maschera semplicemente sollevandola dalla pelle.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...