Bombette di susine: i dolcetti goduriosissimi che vi conquisteranno!

bozza automatica 1 1

Le bombette di susine, altrimenti conosciute come gnocchi di susine o Zwetschgenknödel, appartengono alla gastronomia friulana e affondano le loro origini nella cucina boema.

Sono bocconcini davvero deliziosi ed imperdibili, se siete golose! A base, udite udite, di patate e, ovviamente, prugne, sono chicche gustose e nutrienti. Piaceranno proprio a tutti, famigliari e ospiti compresi che impazziranno per quel loro sapore dolce e asprigno che tanto soddisfa il palato.

Procuratevi:

  • per l’impasto
    • uovo, 1 solo il tuorlo
    • burro, 150 g
    • farina di tipo 00, 150 g
    • patate, 500 g
    • sale, 1 pizzico
  • per la farcitura:
    • prugne, 10
    • zucchero, 35 g
    • pangrattato, 30 g
    • burro, 30 g
    • cannella in polvere, ½ cucchiaino
  • per condire:
    • pangrattato, 1 cucchiaio
    • cannella in polvere, ½ cucchiaino
    • zucchero, 2 cucchiai
    • burro, 80 g

Curiose di scoprire anche questa ricetta inedita? Iniziamo!

Bombette di susine:

Bombette di susine: la preparazione

Sciacquate le patate sotto al getto del rubinetto, sistematela in una casseruola colma di acqua fredda e portate ad ebollizione, continuate la cottura per 35 minuti, quindi scolatele e schiacciatele nel passaverdura. La buccia resterà nello strumento e la polpa cadrà nella ciotola in un baleno, senza doverle neppure spellare. Lasciate intiepidire e realizzate la farcitura.

Sciogliete il burro in un tegamino, aggiungete il pangrattato e rosolatelo senza farlo annerire. Spegnete il gas e unite cannella e zucchero. Mescolate velocemente.

Lavate le prugne, quindi dividetele a metà lasciandole unite per un tratto, levate il seme e riempite il vuoto con il composto di burro, cannella e zucchero. Richiudetele e tenetele a portata di mano.

Riprendete la ciotola con le patate, inserite l’uovo e il burro e lavorateli per ottenere un impasto morbido e sodo. Dividetelo in 10 parti da 60 grammi l’una. Formate altrettanti dischetti e ponete una susina ripiena al centro, quindi avvolgetela completamente per formare una bombetta.

LEGGI ANCHE:  Chicchi di caffè: il biscotto più invitante che c’è!

Mettete sul gas una pentola piena d’acqua e portate a bollore. Nell’attesa preparate il condimento. Fate sciogliere il burro in un tegamino, rosolate il pangrattato con lo zucchero e la cannella, esattamente come avete già fatto per realizzare il ripieno delle prugne.

Tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente, scolateli con la schiumarola non appena affiorano e sistemateli in un piatto da portata. Cospargeteli con il sughetto di burro e pangrattato, serviteli ancora caldi e fumanti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...