Brillantante fai da te economico: mai più bicchieri opachi!

Brillantante fai da te, economico: mai più bicchieri opachi!

Siete alla ricerca di un prodotto economico, in grado di tirare a lucido le vostre stoviglie quando le laverete nella vostra lavastoviglie? Ecco qualche suggerimento che vi potrà essere di aiuto.

Come creare un brillantante fai da te

Volete realizzare un brillantante fai da te, super economico e non chimico?

Avrete bisogno di:

  • 190 ml di acqua tiepida
  • 35 grammi di acido citrico
  • 10 ml di glicerina vegetale
  • 10 gocce di olio essenziale al limone.

In una bacinella, mettere l’acido citrico e aggiungere l’olio essenziale. Mescolare il tutto e trasferire il composto in un contenitore con l’acqua tiepida. Unire la glicerina vegetale e versare il detergente, nell’apposita vaschetta della lavastoviglie.

L’acido citrico

In alternativa al brillantante fai da te, potete utilizzare anche l’acido citrico singolarmente, diluito con dell’acqua tiepida demineralizzata. Versare 60 ml di liquido nella vaschetta del brillantante, nel vostro elettrodomestico. Questo rimedio è perfetto anche per donare un gradevole odore alle vostre stoviglie.

L’aceto di vino bianco o l’aceto di mele

Uno dei rimedi naturali perfetti per essere utilizzati durante le pulizie domestiche, è l’aceto. Per poter realizzare un brillantante per la vostra lavastoviglie, potrete usare sia l’aceto di vino bianco ma anche l’aceto di mele, entrambi sono molto efficaci per fare brillare le stoviglie ed eliminare gli odori sgradevoli.

Ulteriori suggerimenti per poter mantenere la vostra lavastoviglie

Per poter mantenere efficiente il più a lungo possibile la vostra lavastoviglie, viene consigliato di effettuare una volta ogni 30 giorni, un lavaggio senza niente dentro.

I prodotti consigliati per poter detergere la lavastoviglie durante i lavaggi a vuoto, sono:

  • L’aceto di vino bianco
  • Il bicarbonato di sodio
  • L’acido citrico.
LEGGI ANCHE:  Decorazioni: Come essiccare la frutta secca in modo semplice

Tutti questi rimedi naturali, possono essere versati nell’elettrodomestico, prima di avviare il lavaggio ad alta temperatura.

Se la vostra lavastoviglie emana sgradevoli odori, viene consigliato di inserire metà limone già spremuto o dell’aceto di vino bianco. Entrambi gli ingredienti sono molto efficaci.

Buone pulizie domestiche!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...