brioche di pasqua AdobeStock 323267684
Traditional Italian Easter bread rings, decorated with colorful eggs and flowers

Brioche di Pasqua: soffici, colorate e golose!

Brioche di Pasqua: soffici, colorate e golose!

Anche la colazione durante le feste deve farci entrare nello spirito della Pasqua.

Proprio per questo troverai in questa pagina la ricetta, e i procedimenti da seguire, per realizzare una meravigliosa brioche di Pasqua.

Questa brioche dalla presentazione invitante è sul palato morbidissima e decisamente gustosa.

Il suo profumo riempirà tutta la casa e al centro possiamo anche aggiungere delle uova da dipingere a mano con, ovviamente, coloranti alimentari.

brioche di pasqua AdobeStock 323267684

Brioche di Pasqua: soffici, colorate e golose!

Per preparare questa dolcezza ci occorrono i seguenti ingredienti:

  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 200 gr di farina 00
  • 110 gr di burro morbido
  • 50 gr di farina forte o di manitoba
  • 60 ml di latte intero fatto leggermente intiepidire
  • 50 gr di zucchero
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • 4 gr di sale
  • 2 uova
  • scaglie di mandorle q.b. o confettini colorati

Procedimento

In una ciotola capiente portiamo le farine citate nell’elenco, il sale e lo zucchero per poi mescolare.

Dopodiché facciamo intiepidire il latte in un pentolino e versiamo dentro il lievito. Quando i due ingredienti si saranno completamente uniti aggiungiamo il risultato nella ciotola delle polveri e con le mani lavoriamo il tutto.

Dopo aver impastato integriamo le uova precedentemente sbattute con una forchetta. Quando il composto risulterà appiccicoso copriamolo e lasciamolo da parte per 120 minuti circa.

Attenzione: durante le 2 ore è importante ripiegare l’esterno verso l’interno dell’impasto ogni 30 minuti. In questo modo dovremo realizzare 8 pieghe per ottenere l’impasto perfetto.

Successivamente portiamo il risultato in un robot da cucina e integriamo il burro, diviso in vari pezzi, utilizzando una velocità sostenuta. Completata questa operazione lasciamo da parte per 10 minuti l’impasto per poi lavorarlo di nuovo fino ad incordarlo per bene.

A questo punto portiamo l’impasto in una ciotola precedentemente unta e copriamo tutto con una pellicola alimentare. Lasciamo l’impasto in frigo per 1 ora, meglio se 2, per poi adagiarlo su un tavolo infarinato precedentemente.

Realizzazione delle brioches

Realizziamo 5 sfere da dividere ognuna a metà. Da ogni metà ricaviamo delle piccole baguette di 40 centimetri per poi avvolgerle l’una sull’altra intrecciandole correttamente.

Chiudiamo le estremità pizzicandole con le dita e ripetiamo queste operazioni fino ad esaurire tutto l’impasto.

Dopo aver realizzato queste brioches a forma di ghirlanda trasferiamole su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Mi raccomando posiamole in modo ordinato e distanziato.

Al centro della brioche portiamo, dopo averle fatte asciugare per bene, le uova dipinte con una miscela formata da poca acqua e da un colorante alimentare.

Inseriamo la teglia in un forno spento ma con la luce accesa e facciamo crescere le brioches per circa 120 minuti.

Dopodiché intingiamo un pennello in un composto di latte e uovo e spennelliamo le nostre creazioni. Spolveriamo sopra delle scaglie di mandorla e portiamo tutto in un forno fatto riscaldare 20 minuti prima a 200 gradi di temperatura.

Sulla parte bassa del forno inseriamo, invece, una pentola contenente un bicchiere d’acqua e facciamo cuocere tutto per 20 minuti sempre a 200 gradi. Quando le brioches saranno dorate sforniamole e lasciamole raffreddare a temperatura ambiente.

Buona colazione a tutti.

 

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!