Brioche occhio di bue alla Marmellata: sofficissime, senza uova e burro

brioche soffici occhio di bue AdobeStock 3387125

Brioche occhio di bue alla Marmellata: sofficissime, senza uova e burro

Le brioche sono un grande classico della colazione. La prima cosa a cui pensiamo , appena sentiamo parlare di brioche è il croissant ma non esiste solo questa opzione.

brioche soffici occhio di bue AdobeStock 3387125

Oggi prepareremo le brioche ad occhio di bue. Uniscono la golosità della marmellata ad un impasto super soffice, belle e buone ci faranno iniziare la giornata con una marcia in più!

Brioche occhio di bue alla Marmellata: sofficissime, senza uova e burro

Ingredienti

  • 500 grammi di farina + una manciata per la lavorazione,
  • 1 bustina di lievito di birra secco,
  • 120 grammi di zucchero,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 300 ml di latte + mezzo bicchiere per spennellare le brioche ,
  • 30 ml di olio di semi di girasole,
  • un vasetto di marmellata a scelta,
  • granella di zucchero qb per la decorazione.

Preparazione

Inseriamo in una ciotola, la farina e il lievito, mescoliamo con una forchetta in modo che si amalgamino bene. Di seguito aggiungiamo tutte le altre polveri, una alla volta, e miscelando l’ingrediente precedente prima di aggiungere il successivo.

Versiamo il latte, precedentemente intiepidito, poco per volta. Inizialmente usiamo una forchetta per impastare, poi, a mano a mano che prende forma, usiamo le mani.

Quando avremo un impasto ben formato cominciamo ad aggiungere l’olio. Alla fine compattiamo l’impasto, diamogli la forma di una palla, incidiamo sulla parte superiore una croce e copriamo il contenitore con della pellicola.

Lasciamo lievitare 2-3 ore in un luogo caldo.

Trascorso il tempo, troveremo un impasto molto alto, stacchiamolo delicatamente dal contenitore. Mettiamolo su un piano di lavoro infarinato, cospargiamolo con un po’ di farina e, con l’aiuto di un mattarello, stendiamolo all’altezza di circa un centimetro.

LEGGI ANCHE:  Bevetelo 4 volte al giorno per un effetto detox globale. Cosa?

Usando un coppa pasta creiamo dei cerchi di circa 10-12 centimetri di diametro, la sfoglia che rimane, dobbiamo rimpastarla velocemente e stenderla nuovamente per creare altri cerchi.

Posizioniamoli sopra ad una teglia ricoperta di carta forno e facciamoli lievitare per altri 30 minuti in un luogo caldo.

Completamento e cottura delle brioche occhio di bue

Trascorso il tempo per la lievitazione, con il fondo di un bicchiere, creiamo un avvallamento al centro di ogni cerchio e riempiamolo con la marmellata. Spennelliamo l’impasto con il latte, poi decoriamo con la granella di zucchero.

Inforniamo a forno caldo, ripiano centrale, modalità statica a 180° o modalità ventilata a 170°, per 20 minuti.

Le nostre fantastiche brioche all’occhio di bue sono pronte, non vorremmo più portare niente di diverso in tavola per la colazione!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...