Consigli per la casa e Trucchi della nonna

Bucato: Se fai questo tutti giorni risparmi un sacco di soldi. A saperlo prima!

Il bucato è una delle nostre principali ossessioni ed in estate, particolarmente, la lavatrice lavora assiduamente per regalarci sempre indumenti immacolati e profumati.

Il caldo, infatti, ci costringe a cambi continui. Le più tradizionaliste tra noi dividono i panni in base al colore per scongiurare il temutissimo effetto Arlecchino al termine del lavaggio.

Altre, prese dal sacro fuoco del risparmio elettrico, si precipitano al supermercato per acquistare i famosi fogli salvacolore. Chi li ha progettati ha concepito un’idea geniale. Questi piccoli rettangoli di tessuto, infatti, sono in grado di attirare la tintura dei capi qualora scolorissero durante il ciclo. Ma quanto costano? Li vendono a caro prezzo. Eppure realizzarli con il fai da te, con una spesa irrisoria è possibile! Curiose? Iniziamo!

Bucato: Se fai questo tutti giorni risparmi un sacco di soldi. A saperlo prima!

Per un bucato perfetto e lavaggi meno frequenti, insomma, per risparmiare sulla bolletta elettrica, salvaguardando la brillantezza dei propri capi, servono le salviette salvacolore. Realizzarle a casa non solo è possibile, è anche facilissimo e costa pochissimo!

Procuratevi:

  • forbici,
  • barattolo di vetro a chiusura ermetica,
  • soda per bucato,
  • acqua calda,
  • stoffa bianca,
  • guanti di gomma o lattice,
  • pinzetta.

Afferrate un panno di cotone bianco, magari un vecchio lenzuolo ormai logoro, una fodera, un canovaccio leggero. Con le forbici, ritagliate tanti rettangolini della misura indicativa di 25×10 centimetri. Se volete, con una matita e un righello, potete anche prepararvi la guida disegnandoli.

Scaldate acqua quanto basta per riempire i ¾ del barattolo. Inserite 1 cucchiaino di soda e mescolate bene per scioglierla e ottenere un liquido omogeneo.

Immergete i fogli di tessuto nella soluzione, chiudete con il tappo e lasciateli in ammollo per mezz’ora circa.

Indossate i guanti e con la pinzetta, prelevate uno ad uno i rettangolini di stoffa, trasferiteli in una ciotola e poi stendeteli all’aperto ad asciugare.

Ecco le vostre salviette salvacolore pronte all’uso, mettetene una sul fondo del cestello, poi caricate i panni colorati e avviate il lavaggio. Al termine li ritroverete brillanti e intatti, pulitissimi e profumati!

Geniale, vero?

Articoli recenti

Lo impasto velocemente ed è buonissimo! Il Rustico ripieno che crea dipendenza

Lo impasto velocemente ed è buonissimo! Il Rustico ripieno che crea dipendenza Preparare un secondo…

1 ora fa

Ricordi Lino Banfi (Libero) di ”Un medico in famiglia”? Ecco com’è oggi (Foto)

Lino Banfi nell'amatissima Serie TV ''Un medico in famiglia'' ha interpretato il personaggio di  Libero…

3 ore fa

La ricetta dei muffin al cioccolato più morbida e soffice che io abbia mai mangiato! Provala subito!

La ricetta dei muffin al cioccolato più morbida e soffice che io abbia mai mangiato!…

3 ore fa

Ricordi Francesca Cavallin (Bianca) di ”Un medico in famiglia”? Ecco com’è oggi

Francesca Cavallin è diventata nota al pubblico del piccolo schermo (soprattutto) per aver interpretato il…

4 ore fa

Se hai 1 uovo, farina e delle noci fai questi biscotti | Si sciolgono in mano prima che in bocca!

In questa pagina è possibile trovare la ricetta dei biscotti che si sciolgono letteralmente in…

6 ore fa

Beautiful, anticipazioni 3 ottobre: Finn e Steffy finalmente sposi. Arriva un personaggio incredibile

Beautiful, anticipazioni 3 ottobre: grande festa alla corte dei Forrester nella puntata di domani! ...…

7 ore fa