Burro al matcha per il corpo fai da te: un vero toccasana per la nostra pelle!

burro al matcha per il burro per il corpo

Come preparare un fantastico burro per il corpo al matcha: approfondiamo insieme!

Sapevate che potete utilizzare il matcha anche per preparare alcuni prodotti per il benessere della vostra pelle, tra cui un burro per il corpo. Quest’ultimo, renderà la pelle davvero morbida, delicata e brillante.
Per preparare questa ricetta, avrete bisogno di soli 3 ingredienti, tutti naturali, sani e privi di sostanze dannose per la salute. Stiamo parlando del matcha verde in polvere, l’olio di cocco e del burro di karité. Quest’ultimo potete sostituirlo con quello al cacao se non lo avete.

Vi anticipiamo che, per realizzare questo burro, avrete bisogno di una planetaria o di un frullatore per ottenere la consistenza perfetta.
Vediamo insieme come realizzare il burro per il corpo al matcha, davvero irresistibile. Cominciamo!

burro al matcha per il 2
credit foto

Burro al matcha per il corpo: ingredienti e preparazione.

Per preparare questo burro naturale per il corpo, procuratevi i seguenti ingredienti:

  • Matcha verde in polvere, 1 cucchiaio scarso
  • Olio di cocco, 1/3  di tazza
  • Burro di karité, 2/3 di tazza

Per prima cosa, prendete l’olio di cocco, il burro di karité e versateli in una ciotola, per poi scioglierli a bagnomaria fin quando non saranno entrambi liquidi e densi.
Aggiungete il matcha verde in polvere e con una frusta a mano, frullate bene il composto per renderlo omogeneo.

Al termine, versatelo in un contenitore e trasferitelo per qualche istante nel freezer. Non deve congelarsi, ma semplicemente solidificarsi soprattutto ai bordi e restare morbido al centro.
Quando sarà pronto, versatelo in una planetaria e lasciatelo frullare per circa 5 minuti. Il composto deve diventare morbido e cremoso, ovvero un burro.
Una volta pronto, non vi resta che trasferire il vostro burro corpo in un barattolo a chiusura ermetica e conservarlo in un luogo fresco e asciutto.
Se le temperature in casa sono elevate, potete anche posizionarlo nel frigorifero.
Vi consigliamo di applicarlo subito una volta prepararlo e di conservarlo per qualche giorno.

LEGGI ANCHE:  Sedano: come consumarlo per dimagrire

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...