Cactus di Natale: I trucchi migliori per farlo fiorire tutto l’anno

la schlumbergera la pianta che AdobeStock 428963491 1

Cactus di Natale: I trucchi migliori per farlo fiorire tutto l’anno

La schlumbergera, la pianta che ti dà magnifiche fioriture in inverno. Conosciuta anche come “cactus di Natale”, la schlumbergera è una pianta succulenta dai rami molto lunghi. La sua qualità maggiormente degna di nota è che alcune sue varietà fioriscono anche in pieno inverno.

la schlumbergera la pianta che AdobeStock 428963491 1

 

Dal punto di vista botanico, è una pianta tropicale ibrida che si origina dall’unione tra due piante genitrici uniche, che hanno il loro habitat naturale nelle foreste pluviali dell’America meridionale, in particolare quelle del Brasile.

Come si anticipava, la maggior parte delle varietà di schlumbergera regala magnifiche fioriture nel periodo che va da fine autunno a inizio inverno. Non è un caso, come si diceva, che la pianta sia nota anche come “Cactus di Natale”.

Cactus di Natale: identikit

In genere non è una pianta piccolina, dato che può anche raggiungere i 40 centimetri di altezza.

I suoi rami sono verdi e carnosi, di solito con sfumature rossastre. I fiori possono essere fucsia, viola o di uno squillante rosso vivo. Ma non mancano delle varietà con infiorescenze bianche, gialle e perfino arancio.

Possono sopportare anche temperature inferiori allo zero, ma di solito il problema non si pone, dato che vengono coltivate in casa. Troppo caldo può far loro male. D’inverno 20 gradi vanno bene, mentre in primavera possono anche stare all’aperto.

La fioritura non dura a lungo e dipende dalla temperatura. Di media ogni fiore resta aperto sui quattro giorni e poi appassisce piano piano.

Come si cura la schlumbergera

Dato che è una pianta tropicale, è molto più facile da coltivare in casa piuttosto che in piena terra.

LEGGI ANCHE:  Sottobicchieri fatti a mano: tante idee fai da te da non perdere!

Clima e temperatura: la temperatura non dovrebbe mai scendere sotto i 10 gradi Celsius. Quanto all’umidità, dovrebbe idealmente aggirarsi tra il 50 e il 60 per cento.

Non gradisce molto la luce diretta del sole. Il suo terriccio dovrebbe contenere sia sabbia che brecciolino per facilitare il drenaggio permettendo così una splendida fioritura!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...