Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Caldo, canicola, afa? Fate massima attenzione quando…

Pubblicità

Il caldo, la spiaggia, il mare e i caldi raggi del sole, niente di più bello: l’estate è la stagione più amata! È il periodo ideale per cominciare una corretta e sana dieta, poiché l’appetito diminuisce e il corpo, perdendo molti liquidi, ha bisogno di tanta acqua e cibi ricchi di proteine e proprietà nutrienti!
Fondamentale quindi bere molto e consumare almeno 5 porzioni di verdura e frutta, così da ottenere tutta l’energia di cui abbiamo bisogno! Evitate cibi pesanti, ricchi di grassi e sostanze chimiche, possono rallentare il metabolismo e il corpo impiegherà molto tempo prima di assorbirli completamente.
Per migliorare la digestione, consumate alimenti ricchi  proprietà idratanti! Perfette, poi, sono le tisane, gli infusi, i tè freddi e i succhi biologici, ma queste sono tutte cose che già sapete bene. Esiste però una tentazione comune, assai pericolosa, che rischia di mandare in tilt l’organismo, con conseguenze anche gravi: l’acqua ghiacciata! Curiose? Iniziamo!

Caldo, canicola, afa? Attenzione a bere acqua ghiacciata!

Pubblicità

Abbiamo ripetuto diverse volte quanto è importante assumere molta acqua ed essere sempre idratate. È davvero fondamentale però bere le bevande alla temperatura giusta e non ghiacciate!
Quando è caldo e tanto afoso, si tende a ingerire liquidi freddissimi perché conferiscono un immediato sollievo all’arsura, illudendoci di rinfrescare l’organismo,
in realtà è molto pericoloso.

Caldo
L’acqua ghiacciata può
bloccare lo stomaco, la digestione e il metabolismo, portando nausea, mal di pancia e vomito. Non idrata e nutre il corpo, al contrario, l’organismo, riempiendosi di liquido, tenderà a gonfiarsi e bloccherà completamente l’appetito, con conseguenti forti cefalee e debolezza muscolare.
Si consiglia quindi di consum
are bevande a temperatura ambiente e mangiare cibi leggeri e salutari!
L’estate è una stagione bellissima per numerosi motivi, ma il fisico ha bisogno di maggiori attenzioni, quindi non sottovalutate la sua salute sopratutto in questo periodo caldissimo!


Potrebbe interessarti anche...