Cambio stagione senza stress: ecco come gestire il proprio armadio!

Il cambio stagione, a cui ciclicamente non possiamo sottrarci, rappresenta spesso una fonte di stress. Ogni volta l’armadio sembra più piccolo, i vestiti più numerosi e non abbiamo risorse per gestire, con agilità, la situazione!

Svuotare il guardaroba, ripiegare e riporre tutti gli abiti invernali e inserire quelli estivi è davvero faticoso, ma con questi piccoli trucchetti fidatevi, sarà molto meno estenuante!

Curiose? Iniziamo!

Cambio stagione

Cambio stagione senza stress: cosa tenere e cosa buttare

Eliminare alcuni dei propri vestiti è sempre una di quelle scelte difficili e faticose da prendere, ma è necessaria.
Decidere quali sono gli abiti che indossate davvero e quali no: vi aiuterà a gestire lo spazio del vostro armadio ed a non accumulare cose inutili.

Approfittatene del cambio stagione per riorganizzare i vostri outfit: potete donare ciò che non mettete più in beneficenza o a qualche amica.

Ordinare con molta cura i vostri spazi

Uno degli errori più frequenti è quello di inserire gli abiti nell’armadio senza un filo logico, a caso. Facendo in questo modo vi capiterà spesso di non ritrovare quell’indumento che tanto amate.

Studiatelo  l’ordine preferenziale da attribuire e decidete come gestire lo spazio.
Inserite i capi più indossati a portata di mano ed in un specifico punto, così da ritrovarli sempre e piegate con cure ogni vestito.
Se usate dei contenitori, ricordate sempre di inserire un’etichetta per ricordare facilmente cosa vi avete riposto.

Tenete nell’armadio qualche capo che vi può essere utile nelle situazioni di bassa temperatura!

Cambio stagione senza stress: la cura degli accessori, delle borse e delle scarpe.

Organizzate alla perfezione anche tutti gli accessori che compongono il vostro outfit!
Ordinate le borse in base al colore e alla dimensione, le scarpe in base allo stile.
Tenete un piccolo spazio anche per le collane, gli orecchini o gli accessori che più utilizzate, così ogni volta saprete dove trovarli.

LEGGI ANCHE:  Albero di Natale: Come realizzarne uno con gli scovolini per pipe a costo (quasi) zero. Step by Step

Organizzarsi con anticipo o per lo meno in tempo.

Il cambio armadio si svolge 2 volte l’anno, quindi rilassatevi e raggruppate l’energia che vi serve per affrontarlo senza stress. Una volta effettuato, non dovrete pensarci più per diversi mesi e questo è un sollievo.

Il momento ideale per farlo è proprio all’inizio, appena arriva l’estate o l’inverno. Non aspettate che la stagione sia in pieno sviluppo, altrimenti dovrete agire frettolosamente e senza un filo logico.
Per quanto riguarda l’estate, il periodo perfetto è maggio, per l’inverno è settembre. Tenete a mente questi due mesi e affrontare il cambio stagione senza stress e senza fretta!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...