Camminare: rigenera il cervello, alleviando tristezza e stress

Non è che sia una grossissima novità, che passeggiare possa fare bene alla salute. Non a caso, nella nostra lingua esiste l’espressione “passeggiata di salute”, che sta per l’appunto ad indicare che camminare senza altro scopo che camminare, possibilmente in tranquillità e in mezzo al verde, è un sano esercizio che può fare molto bene al nostro equilibrio fisico e mentale.

Adesso però pare che gli effetti benefici sulla salute di una buona passeggiata giornaliera siano stati dimostrati in maniera scientifica.

Si è visto da tempo, in particolare, che un’attività fisica sostenuta come può essere per l’appunto una passeggiata nel verde, favorisce il rilascio nel corpo di endorfine, che sono ormoni naturali che hanno l’effetto di farci sentire contenti e rilassati.

Inoltre l’aumento delle endorfine ha come effetto anche una diminuzione del cortisolo, che è definito comunemente come “ormone dello stress”.

Ma c’è di più: secondo una ricerca condotta da alcuni scienziati della Princeton University, infatti, pare che camminare regolarmente non solo possa influire sui livelli ormonali, ma possa anche aiutare il cervello a rigenerarsi.

Camminare: rigenera il cervello, alleviando tristezza e stress

I ricercatori hanno usato come modelli i porcellini d’India. Li hanno divisi in due gruppi, dei quali uno è stato indotto a fare vita attiva, mentre l’altro è stato condizionato alla sedentarietà.

Quando hanno fatto camminare quegli animaletti, i ricercatori hanno visto che nel cervello dei porcellini che avevano fatto attività fisica, si erano messi in azione dei neuroni che avevano il compito di “spegnere” le cellule nervose troppo attive.

Si tratta di una evidenza empirica che potrebbe suggerire come l’attività fisica possa aiutare sia gli animali che l’uomo a tranquillizzarsi e a rilassarsi, tenendo a bada ansia e stress.

LEGGI ANCHE:  Quando la depressione non è solo nella tua testa: 5 sintomi da tenere d’occhio

Detto in altri termini, l’azione di questi neuroni calmanti sembra spiegare quel che finora sapevamo solo grazie alla secolare saggezza popolare, e cioè che una bella camminata aiuta a schiarire la testa e a scacciare i pensieri.

Diciamo che alla Princeton University hanno provato sperimentalmente quel che sapevamo già per via aneddotica.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...