Can Yaman: a gennaio torna in Italia per Ferzan Ozpetek

Oltre alle novità sulla programmazione di “Daydreamer – Le Ali del Sogno”, per gennaio c’è n’è un’altra bellissima per Can Yaman e le sue ammiratrici. Riguarda nientemeno che Ferzan Ozpetek! Ecco i dettagli della news!

Can Yaman: l’annuncio

Diversi siti turchi, per primo Tv200.com, informano che il divo tornerà in Italia a gennaio per incontrare di nuovo il regista di tanti celeberrimi film, che da anni vive a Roma. La notizia, ovviamente, è rimbalzata anche nel nostro Paese.

Come non ricordare l’incontro tra Can e il Maestro Ozpetek a settembre dopo tante richieste da parte delle fan? Erano stati immortalati mentre, mascherina sul volto, si salutavano, posavano insieme sorridenti e poi pranzavano su una terrazza.

E’ chiaro che abbiano parlato anche di lavoro, anche perché entrambi hanno più volte auspicato di collaborare: presto arriverà il momento? Secondo il produttore di “Daydreamer” e di “Bay Yanlis”, no: tra lock-down e nuovi impegni professionali che trattengono Can in Turchia, Faruk Turgut prevede che il progetto non possa concretizzarsi per almeno un anno … Ma l’incontro che avverrà tra circa un mese a distanza solamente di quattro dal precedente, fa ben sperare.

Ovviamente l’ipotesi più probabile rimane che Can potrebbe avere un ruolo in “Come un respiro”, il prossimo film di Ozpetek, trattato dal suo omonimo romanzo, che ha mandato all’attore da leggere.

Ad ottobre il regista italiano di origine turca, su Instagram, aveva taggato lui e le sue vecchie “certezze” professionali Kasia Smutniak, Stefano Accorsi ed Edoardo Leo, in una foto di sé dietro alla cinepresa, accompagnata da una citazione dal libro …

LEGGI ANCHE:  Can Yaman decide di tagliarsi i capelli e metterli all'asta. Il motivo stupisce tutti (VIDEO)

Can Yaman: emoji di Ferzan Ozpetek per il nuovo progetto dell’attore

In questi giorni non è sfuggito che Can Yaman è tornato su Instagram dopo un mese, con una foto in cui è sorridente, indossa giacca e cravatta neri e una camicia bianca. E’ vestito elegantemente, insomma; in modo ben diverso da Can Divit di “Daydreamer” o da Ozgur Atasoy in “Bay Yanlis”, ma sempre bellissimo!

Con lui ci sono i suoi manager, Cuneyt Sayil ed Ilker Bilgi, che ha taggato. La foto è accompagnata dalle parole turche “Is guc” (perdonate se non è scritto correttamente): “Il lavoro è potere”. Il post ha ricevuto una miriade di consensi, tra cui proprio quello di Ferzan Ozpetek, che ha commentato con una serie di emoji/emocion: un applauso, un bacio con un cuore, una faccina che ride con occhi a forma di cuore, una preghiera di ringraziamento e ancora un cuore. Molti i commenti entusiasti e che sperano di veder lavorare insieme i due amatissimi personaggi.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...