Can Yaman: compleanno solidale per il protagonista di ‘Viola Come il Mare’: l’iniziativa

can yaman compleanno solidale per 0

Viola Come il Mare: compleanno in arrivo per il suo protagonista maschile Can Yaman. Lunedì, 8 novembre, compirà 32 anni. Anche quest’anno ha deciso di festeggiare all’insegna della solidarietà. Cosa ha organizzato?

Viola Come il Mare: l’associazione di Can Yaman e un evento all’insegna della solidarietà per conoscere l’attore

Il futuro Francesco Demir di “Viola Come il Mare” l’estate scorsa ha fondato un’associazione onlus per i bambini (che aveva già dimostrato di avere molto a cuore): la “Can Yaman for Children”. La sua prima iniziativa riguarderà i piccoli pazienti del reparto di Pediatria del Policlinico Umberto I di Roma, che Can ha già aiutato.

Ci sarà un incontro (in gergo questo tipo di eventi si chiama “Meet&Greet”, “Incontra e Saluta”) per conoscere l’attore nel parco divertimenti di “Cinecittà World” (già in clima natalizio) dopodomani (quindi domenica 7 novembre) alle ore 15. Ciò avverrà su un palco di Cinecittà Street.

can yaman compleanno solidale per can yaman cinecitta world

Nelle sue Stories di Instagram l’ex protagonista di “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore”, “Daydreamer – Le Ali del Sogno”, “Mr Wrong – Lezioni d’Amore”, già visto anche in “Che Dio Ci Aiuti”, ha spiegato che bisogna acquistare i biglietti e come: sul sito Cinecittàworld.it, usando il codice promo “CanYaman”.

can yaman compleanno solidale per Can Yaman Cine

 La star fornisce anche l’IBAN per le donazioni.

can yaman compleanno solidale per Can Yaman Cine1

Il commento di Can Yaman

A proposito dell’evento, Can Yaman ha spiegato su Instagram che il suo “sogno più grande” è “quello di potere vedere i bambini ricoverati in ospedale ritornare a giocare …”.

can yaman compleanno solidale per Can Yaman sogno

Lui sta offrendo il suo contribuito, contando anche sulla generosità dei fan, che l’hanno dimostrata già altre volte.

Com’è nata l’associazione

La “Can Yaman for Children” è nata a giugno e il primo ospedale che ha accettato di collaborare, è stato proprio il policlinico romano, che il divo turco aveva visitato un paio di mesi prima. Ne aveva parlato al “Corriere della Sera” il direttore Fabrizio d’Alba, raccontando che l’offerta di collaborazione arrivava “attraverso il sorriso contagioso di Can Yaman“, il cui impegno ad aiutare concretamente il prossimo “è più che ammirevole”.

LEGGI ANCHE:  Beautiful, anticipazioni 9 giugno: Thomas identifica il corpo di Vinny. Bill tenta ancora di insabbiare la sua morte, ma Liam è inconsolabile

can yaman compleanno solidale per Can Policlinico

L’anno scorso, con l’aiuto dei suoi fan, il nostro beniamino si era già adoperato per i bambini mettendo all’asta il suo gilet con le ali d’angelo dipinte dal suo manager Ilker Bilgi (che in Turchia è anche un noto stilista), ed indossato durante l’intervista a “Verissimo”. C’era stata una prima asta per curare Pamir Pekin, un suo piccolo connazionale di 22 mesi affetto da Atrofia Muscolare Spinale (SMA), poi per un bambino italiano, Giovanni, di 2 anni, affetto anche lui da una malattia rara: la Emimelia Tibiale.

can yaman compleanno solidale per canpamir 1

can yaman compleanno solidale per Can Giovanni

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...