Can Yaman, le fans accusano le forze dell’ordine: “Lo hanno multato ingiustamente”

Can Yaman multato ingiustamente

La multa a Can Yaman con l’accusa di aver violato le norme anti-COVID è diventata un caso pubblico. La notizia ha indignato alcune fan, che sui social hanno difeso il loro idolo, a cominciare da quelle che lo aspettavano fuori dall’Hotel Eden nel centro di Roma. Tuttavia gli agenti si sono difesi e adesso anche quelle fan rischiano giustamente di essere multate, per aver creato assembramenti.

Le parole delle ammiratrici del divo turco

can yaman assembramento fan roma

Ciò che hanno dichiarato le ragazze, è stato anche riportato da alcuni media e ha del clamoroso. Hanno riferito che non solo Can non avrebbe trasgredito alle regole (cosa che ovviamente non farebbe altro che renderci felici) e tutto sarebbe andato come stabilito tra il suo staff e il personale dell’albergo, ma sarebbero state le forze dell’ordine a comportarsi scorrettamente! Non avrebbero “fatto nulla” e anzi avrebbero filmato a loro volta l’attore di “Bitter – Sweet – Ingredienti d’Amore” e “Daydreamer – Le Ali del Sogno”!

Ricordiamo che sulla vicenda è intervenuto persino il capo della Polizia Franco Gabrielli, usando parole di fuoco. Can dirà qualcosa, riguardo a quanto è successo, magari scusandosi e facendo un appello a comportarsi come richiede l’emergenza sanitaria, o sceglierà il silenzio?

La risposta delle forze dell’ordine alle accuse

La risposta dei carabinieri alle accuse non si è fatta attendere. Infatti, informa “Roma Today”, anche le ragazze che si sono accalcate fuori dall’hotel capitolino (situato in Via Ludovisi, vicino alla Scalinata di Trinità dei Monti, a Piazza di Spagna) dove Can alloggiava e letteralmente addosso a lui, potrebbero subire una multa da 400 euro.

Inoltre il Comando Provinciale dei Carabinieri ha rimandato alle mittenti le accuse di essere rimasti lì senza far niente, se non filmare e fotografare. Ebbene, le autorità hanno fatto sapere che non era certo loro interesse filmare Can in quanto attore, bensì (come fanno abitualmente in questo periodo di pandemia) chi trasgrediva alle norme anti-COVID!

LEGGI ANCHE:  Can Yaman: sogno infranto? Solo probabile la sua partecipazione in una nuova soap. Certamente Demet Ozdemir non ci sarà!

Questi elementi sono stati confrontati con quanto pubblicato su Instagram e sono ora al vaglio degli inquirenti. I fatti, analoghi a quelli verificatisi giovedì 7 gennaio, si riferiscono a venerdì 8 e devono essere esaminati dai carabinieri di Via San Vitale.

Can è tornato in Turchia

Il nuovo soggiorno lavorativo italiano di Can Yaman intanto si è concluso. Nel pomeriggio di ieri, domenica 10 gennaio, l’attore è ripartito per la Turchia. C’è una foto  …

DayDreamer: Can Yaman rientra in Turchia. Il video della partenza

E persino un video di lui che saluta in aeroporto.

Can dovrebbe tornare in Italia tra diversi mesi per le riprese di “Sandokan”.

Immagini e dettagli di una vista molto positiva

Multa a parte, anche questo viaggio di Can Yaman nel nostro Paese è stato un vero successo. Lo dimostra anche la nuova foto con Ferzan Ozpetek postata dall’attore sul proprio profilo Instagram. Didascalia “I momenti indimenticabili e le risate più belle”.

Can e Ferzan1

Naturalmente non ha mancato di taggare il regista, che ha ringraziato con alcune emoji affettuose, accompagnate da numerosi “like” ed alcuni commenti di apprezzamento.

Ozpetek, dopo aver postato il video di uno spot con Can per la “De Cecco” e una bella foto con lui, ne ha postata una con Claudia Gerini, ottenendo il “Mi piace” dell’attore.

Ferzan e Claudia

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...