Can Yaman multato in Italia. Dovrà pagare 400€, ecco il motivo (VIDEO)

Can multato in Italia

Brutta notizia per i fan di Can Yaman e soprattutto per lui, che notoriamente si trova in questi giorni a Roma per girare il nuovo spot della pasta “De Cecco”. L’attore turco, che quando era venuto mesi fa in Italia si era dimostrato ligio a rispettare e persino a far rispettare agli ammiratori le norme anti-COVID (nonostante qualche polemica ci fosse stata anche allora per gli assembramenti), questa volta avrebbe trasgredito. Per questo motivo gli sono stati comminati 400 euro di multa. Vediamo cosa, a quanto pare, è accaduto.

Perché hanno multato Can Yaman?

Il primo errore è stato forse dei giornalisti, i quali hanno diramato il nome dell’hotel nel centro di Roma dove Can alloggia (che ormai possiamo dirlo, è l’Eden, lo stesso dell’altra volta). Il secondo è stato ovviamente quello dei fan, che presi dall’entusiasmo, si sono accalcati fuori dall’edificio. In questo modo hanno messo senz’altro in difficoltà il loro beniamino, di cui sono ben note la gentilezza e la disponibilità.

Can Yaman multato1

Persino Ferzan Ozpetek, che ha realizzato lo spot della famosa marca di pasta, ha postato su Instagram alcune “Stories” per documentare la situazione fuori controllo …

can yaman6 2

E per chiedere di rispettare le regole di indossare le mascherine e di rispettare il distanziamento …

can yaman3 2

Tuttavia, secondo la questura, poi avrebbe sbagliato anche Can. Infatti, se inizialmente sarebbe entrato in hotel da una porta posteriore in base agli accordi, poi sarebbe uscito da quella principale senza avvisare, per incontrare alcuni fan, che si sono accalcati letteralmente addosso a lui per fargli firmare autografi e fare selfie: sul web circola un video che lo mostra.

In seguito sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno allontanato gli ammiratori del divo di “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore” e “Daydreamer – Le Ali del Sogno”.

L’intervento del capo della Polizia

Franco Gabrielli 1280x720 1

Sull’incidente ha preso posizione persino il capo della Polizia Franco Gabrielli, il quale ha voluto una relazione “immediata e dettagliata” sui fatti. Poi si è espresso duramente sui social, per esortare ad evitare casi simili sia per ragioni di sicurezza sanitaria che per non discreditare l’impegno degli agenti.

LEGGI ANCHE:  Can Yaman, petizioni di sostegno dalle fan dopo la campagna d'odio subita dai media turchi.

Il successo di Can Yaman in Italia continua: regali e commenti entusiasti delle fan e l’apprezzamento di Claudia Gerini

Quello che è successo, ovviamente non intacca l’affetto degli italiani e soprattutto delle italiane per Can Yaman (anche perché, ci teniamo a sottolinearlo ancora una volta, la colpa è certamente anche dei suoi fan presenti fuori dall’albergo romano). Lui li ha ringraziati con un post su Instagram, dove ha pubblicato una foto in cui sorride seduto nella sua camera d’albergo con in mano un palloncino con i colori della bandiera italiana e la stanza piena di altri regali.

Can Yaman regali

Anche Claudia Gerini, con cui come sappiamo Can ha girato lo spot, non ha potuto fare a meno di definire “bono” il collega, a chi le ha chiesto un parere sui social.

Claudia Gerini e Can Yaman

I due sono stati fotografati insieme in affettuosi atteggiamenti, segno che si sono trovati molto bene a lavorare insieme.

I reciproci ringraziamenti tra Ferzan Ozpetek e Can Yaman

Tra i commenti al post di cui sopra di Can Yaman, spicca quello di Ferzan Ozpetek. Il regista (che ha anche postato sul proprio profilo Instagram un video dell’attore mentre girava la pubblicità) ha messo delle emoji significative: un cuore rosso, un bacio con un cuore, una “faccina” con gli occhi dalla stessa forma e un pollice alzato in segno di approvazione.

Anche l’attore in continua ascesa ha ringraziato Ozpetek con un post. Ha pubblicato una loro foto insieme sorridenti e concluso il messaggio che la accompagna con la frase “Un abbraccio per sempre Grande Maestro”. L’ha taggato e ha messo l”emoji che sorride con l’aureola in testa.

Can e Ferzan

Il commento del regista non si è fatto attendere: una serie di faccine affettuose, due volte mani giunte in segno di ringraziamento e un “Grazie a te”. Come sempre i messaggi del regista a Can sono apprezzatissimi e commentatissimi dai fan di quest’ultimo.

Lo stesso Ozpetek ha dedicato un post all’attore sulla propria pagina Instagram, scrivendo che non è un caso che qualcuno entri nella tua vita. Can ha risposto con un “like”.

Ferzan e Can2

Ecco il video del backstage dello spot:

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...