Cane eroe: trova neonata gettata nella discarica e la porta in salvo

Le foto del bambino appeso alla bocca del suo presunto soccorritore a quattro zampe non smettono di essere condivise su Facebook e Twitter. I media di tutto il mondo hanno riprodotto le incredibili notizie che sarebbero accadute in Brasile.

L’intera Argentina è stata divisa tra emozione e indignazione alla notizia di una donna che ha partorito nel bagno di una stazione di servizio e ha abbandonato il suo bambino. Le telecamere di sicurezza registrarono la donna che entrava nel bagno, dove rimase mezz’ora, e poi uscì tranquillamente dopo aver lasciato il neonato in una  borsa del consorzio, con il cordone ombelicale non tagliato. È una di quelle notizie che è difficile da credere ed è vera.

Ma da domenica i social network si sono divisi tra emozione e sdegno alla stessa triste notizia: un cane salva la vita di un neonato gettato nella spazzatura. I media di tutto il mondo hanno riprodotto la storia che sarebbe accaduta a Campinas, in Brasile. Ma poi lo hanno cancellato dalle pagine web.

Alcuni siti parlavano di un cane randagio che annusava il bambino buttato in un cassonetto e lo prendeva con cura con la bocca per portarlo alla casa più vicina.  In questa storia ci sono anche immagini, dove si vede il neonato preso in bocca del cane con il cordone ombelicale. Ma solo quello. Niente più dati. Non c’è video .Non ci sono neanche testimoni, posizione esatta o rapporti di polizia.

I media hanno detto che “il bambino è stato portato in ospedale” e che è sano e salvo “mentre le autorità stanno ancora cercando la madre che ha gettato il bambino nella spazzatura e ad una morte certa”. Poi hanno cancellato le notizie dalle loro pagine.

LEGGI ANCHE:  22 immagini che dimostrano che non possiamo fidarci sempre dei nostri occhi

Dopo la notizia del cane “padrazo”, come lo hanno chiamato in Messico, la notizia è stata condivisa in Spagna più di 600 mila volte in meno di 24 ore. Gli animali a volte sanno essere più umani di un essere umano.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...