Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Capelli ondulati: 3 metodi fai da te per ottenere una chioma mossa

Pubblicità

I capelli ondulati hanno il sapore dell’estate e sono meravigliosi in questa stagione! Non a caso, questo tipo di acconciatura, viene anche chiamata beach waves.

Con il caldo e il clima afoso, mantenere una piega liscia e in ordine è spesso impossibile! Una chioma mossa e sbarazzina è la soluzione perfetta per essere sempre al top: naturale, voluminosa, corposa la vostra acconciatura sarà impeccabile per ogni occasione e per ogni taglio di capelli!

Con questi 3 metodi, otterrete le onde che desiderate per la vostra estate! Curiose? Iniziamo!

Pubblicità

Capelli ondulati: applicare la schiuma e asciugarli all’aria

Questo metodo è semplice e velocissimo, ideale per le stagioni calde poiché i capelli vanno asciugati all’aria, senza l’utilizzo del phon. Vi basterà utilizzare una schiuma riccia per capelli o uno spray apposito al sale marino ed il gioco è fatto!

Dopo aver lavato i capelli, applicate i prodotti partendo dalle punte e frizionando fino ad arrivare alla cute. Per semplificare questa procedura, potete inclinare la testa. Quando tutta la chioma sarà stata frizionata, lasciatela asciugare all’aria!

Utilizzare il phon

Questo metodo è ideale per chi ama creare acconciatura utilizzando la propria spazzola e il phon, evitando così l’arricciacapelli.

Pubblicità

Esistono diverse tipologie di spazzole che, a sua volta, vi faranno ottenere un effetto mosso diverso. Se le utilizzate dal diametro grande, le vostre onde verranno ampie e corpose, se invece ha un diametro piccolo, le onde saranno precise e sottili.

Asciugate la vostra chioma ciocca per ciocca, arrotolandola dall’alto verso il basso sulla spazzola. Fate molta attenzione a non stringerle troppo poiché rischiereste di spezzare i capelli. Al termine, spruzzate un po’ di lacca per mantenere l’effetto onda più a lungo!

Capelli ondulati:

Capelli ondulati con la piastra!

Per ottenere una bellissima chioma mossa, non è necessario avere un arricciacapelli… vi basterà la piastra! Quest’ultima infatti può essere utilizzata, oltre che per renderla liscia, anche per farla mossa!

Una volta asciugati con cura i capelli, ruotate ciocca per ciocca attorno alla piastra, così da creare un perfetta onda! Avvolgetela partendo dall’alto e mano a mano, rigirate la piastra fino alle punte. Al termine, spruzzate un po’ di lacca!


Potrebbe interessarti anche...