Capi neri sbiaditi: Scopri come lavarli per rafforzare il loro colore

capi neri come lavarli senza AdobeStock 133132797

Capi neri: come lavarli senza sbiadirli.

Negli armadi di tutte quante non possono mancare i capi neri o scuri. Il nero dà un tocco di eleganza ed è tra i colori più indicati per le occasioni serie e formali.

Ma come sempre c’è un ma: i capi neri o comunque scuri possono dare problemi di lavaggio, nel senso che se non si sta attenti possono facilmente sbiadire.

Questo può dipendere da svariati fattori: lavaggi troppo frequenti o errori che possiamo commettere nel fare il bucato.

Qui di seguito ti spieghiamo come puoi evitare di rovinare i tuoi capi scuri, servendoti anche di alcuni rimedi naturali.

Capi neri: come lavarli senza sbiadirli

Con l’aceto

L’aceto è un anti-calcare naturale, ma può anche funzionare da ammorbidente e anti-odore. Per quello che ci interessa qui, va notato che l’aceto ha la capacità di ravvivare e fissare i colori.

Insomma: un po’ di aceto di vino bianco o di mele, sia a mano che in lavatrice, può ridare brillantezza ai colori e farli durare nel tempo.

Me basta circa un bicchiere da aggiungere all’ultimo risciacquo.

Col sale

Ne basta mezza tazza direttamente nel cestello. Basta questo piccolo “trucco” a impedire o limitare lo sbiadire dei capi neri, in particolare se sono nuovi.

Col bicarbonato

Elimina i cattivi odori e ravviva i capi di colore chiaro, ma allo stesso tempo ci dà una mano a lavare i capi neri in maniera sicura ed efficace. Mezza tazza nel cestello della lavatrice: i tuoi capi scuri te ne saranno grati.

capi neri come lavarli senza AdobeStock 133132797

Col caffè

Due tazze di tè nero o di caffè circa durante il ciclo di risciacquo. Il nero ne risulterà molto più intenso.

LEGGI ANCHE:  Questa casa tutta di cioccolata si trova in Francia e costa solo 59 $ a notte...

Regole generali

Ma a parte questi rimedi naturali, ci sono anche altri accorgimenti che possono aiutare a conservare il colore dei capi scuri.

Per esempio lavarli a rovescio: il tessuto esterno dei capi scuri è più esposto ai detersivi e alla frizione con gli altri capi o con le pareti del cestello e quindi ha senso lavarli a rovescio.

Oppure, se possibile, lavarli di meno, soprattutto in lavatrice.

Un altro elemento da considerare, infine, sono le temperature: le alte temperature è più facile che facciano perdere colore ai tessuti. Acqua fredda o temperature non altissime possono quindi aiutarci a non sbiadire i nostri capi scuri.

In ogni caso è sempre buona regola osservare con attenzione le istruzioni di lavaggio riportate sulle etichette dei vestiti.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...