Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Caramello, ma salato: la ricetta per veri intenditori, pronta in pochi minuti!

Pubblicità

Siete abituati a pensare al caramello come alla cosa più dolce che esista? E invece, vi sorprenderete nello scoprire questa ricetta, solo per veri intenditori: la versione salata! Una salsa dal retrogusto insolito, per l’appunto, ideale da spalmare ovunque!

Si può utilizzare anche per guarnire coppe di gelato, torte, crepes, dolci al cucchiaio, ma anche spalmato sul pane come merenda di metà pomeriggio per i più piccoli. Inoltre, è ottimo come ingrediente di mousse, semifreddi e biscotti. Prepararla in casa richiede qualche minuto e pochi ingredienti ma necessita di alcune accortezze fondamentali. Scoprite quali continuando a leggere!

Caramello salato

Pubblicità

Caramello salato: la ricetta per veri intenditori, pronta in pochi minuti!

Per la realizzazione del caramello salato vi occorreranno:

  • zucchero, 260 g
  • panna liquida, 190 g
  • sale, 10 g
  • burro freddo, 120 g

In una pentola capiente e dal fondo spesso versate lo zucchero e accendete il fuoco medio/basso.

Lasciate sciogliere i granelli ruotando la padella di tanto in tanto in modo da favorire un risultato omogeneo, senza mai girare con il cucchiaio!

Quando lo zucchero avrà assunto un colore dorato, toglietelo dal fuoco e mescolatelo con una frusta. Fate attenzione in questa fase, perché benché lontano dalla fiamma tende, comunque e facilmente, a bruciare.

Quindi, unite il burro freddo fatto a pezzi, 10 g di sale e continuate ad amalgamare bene il tutto in modo da interrompere la caramellizzazione dello zucchero.

Pubblicità

Una volta sciolto il burro aggiungete anche la panna. Se nel versare quest’ultimo ingrediente si formeranno delle bolle, non preoccupatevi è  il vapore che a contatto con il caramello crea questa reazione. Dunque non spaventatevi e continuate a mescolare fino ad ottenere una salsa uniforme e liscia.

Trasferite ora il caramello salato in vasetti di vetro ben puliti e fatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Riponeteli ben chiusi in frigorifero o in un luogo fresco, asciutto e lontano dall’esposizione diretta dal sole. Una volta aperto il vasetto abbiate l’accortezza di conservarlo SOLO in frigorifero e consumalo entro pochi giorni, massimo 3/4.

Il vostro caramello salato è pronto per essere gustato! Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...