Cartellate pugliesi al vincotto oppure al miele: una vera delizia!

cartellate pugliesi AdobeStock 91081573

Cartellate pugliesi al vincotto oppure al miele: una vera delizia!

Le feste di Natale sono il momento ideale per cimentarsi ai fornelli e preparare i dolci della tradizione.

cartellate pugliesi AdobeStock 91081573

In questo caso la ricetta del dolce che troverai qui di seguito è quella delle cartellate.

Le cartellate sono un dolce pugliese imbevuto nel vincotto. Il sapore delle cartellate è unico e nessuno dei tuoi ospiti riuscirà a resistere a questa fritta golosità.

Cartellate pugliesi al vincotto oppure al miele: una vera delizia!

Per preparare 50 cartellate gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono:

  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 200 ml di vino bianco
  • 600 gr di farina
  • 300 ml di vincotto
  • Olio di semi

Procedimento

Prima di ogni cosa bisogna preparare l’impasto. Per farlo dobbiamo setacciare la farina in una ciotola e creare da questa una piccola fontanella. Al centro della nostra fontanella di farina aggiungiamo il vino insieme all’olio extravergine d’oliva e cominciamo a mescolare con le mani. Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un panetto omogeneo e lasciamolo riposare per 30 minuti circa.

Allo scadere del tempo, tiriamo la sfoglia fino a darle uno spessore di 2 millimetri circa. Completata quest’operazione bisogna ricavare 2 strisce della larghezza 4 o 5 centimetri e della lunghezza di 25 centimetri circa.

Fatto questo con tutto l’impasto, pieghiamo le strisce a metà e facciamo aderire i bordi, pizzicando con le dita, ad una distanza di 3 o 4 centimetri l’una dall’altra. Allo stesso tempo cerchiamo di creare tra di loro, con un dito, una sorta di apertura. A questo punto arrotoliamo dal centro fino al termine della striscia.

Infine prendiamo una pentola piena di olio di semi e cominciamo a friggere la pasta creata. Mi raccomando bisogna friggere ogni lato per una manciata di minuti.

LEGGI ANCHE:  Polpette senza carne senza uova: così buone che le farai sempre!

cartellate pugliesi AdobeStock 41561048

Quando saranno cotte eliminiamo l’olio in eccesso e immergiamole nel vincotto precedentemente riscaldato.

Attenzione: se non gradite il vincotto potete sostituirlo con il miele caldo. Se invece preferite non friggere potete cuocere le cartellate in un forno ventilato per circa 10 – 15 minuti ad una temperatura di 180 gradi.

Non resta che servire a tavola e gustare le nostre cartellate fatte in casa.

Buon appetito e buone feste.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...