Castagne cotte in friggitrice ad aria: pronte in soli 5 minuti. Strepitose!

castagne cotte in friggitrice ad AdobeStock 123934411

Castagne cotte in friggitrice ad aria in due versioni

L’autunno è appena iniziato e già si pensa a quello che questa stagione e la natura ci offrono. Le castagne sono senza dubbio un alimento tipico di questo periodo e molto apprezzato. Le caldarroste sono da sempre molto attese da tutti, ma se volete preparare le castagne a casa vostra, potete scegliere anche di utilizzare la ricetta che vi proponiamo oggi in due versioni, utilizzando la friggitrice ad aria. Di seguito, troverete i due procedimenti da seguire per realizzare la cottura delle castagne con questo metodo. Vediamo ora tutti i dettagli.

castagne cotte in friggitrice ad AdobeStock 123934411

Le castagne sono molto ricercate soprattutto durante le giornate fredde in quanto il loro calore rallegra e riscalda tutti. Il loro profumo spesso si aggira per le strade e proviene da chi le vende negli angoli o nelle piazze. Camminare per strada con il cartoncino di caldarroste è sempre una grande emozione che potete produrre voi stessi utilizzando la friggitrice ad aria.

Castagne cotte in friggitrice ad aria

Le castagne possono essere cucinate in svariati modi infatti sono in tanti quelli che adorano mangiarle bollite, cotti in padella oppure nel forno e ora anche nella friggitrice ad aria. Vediamo ora le tue versioni!

Prima versione: castagne con ammollo in acqua

Prendete le castagne e mettetele a bagno per circa 40 minuti, questo permetterà la buccia di ammorbidirsi. Poi scolatele per bene asciugatele e con l’aiuto di un coltello fate un taglietto sulla parte bombata della castagna. Serve per far uscire il calore dall’interno ed evitare che possano scoppiare durante la cottura.

Nel frattempo impostate la friggitrice ad aria per riscaldandola alla temperatura di 180 gradi. Una volta raggiunta la temperatura desiderata, potete mettere in cottura le castagne facendo attenzione di non sovrapporle per circa 15 minuti. Ricordatevi che durante la cottura è necessario scuotere un pochino il cestello almeno un paio di volte. Una volta cotte, mettetele in un canovaccio o in un foglio doppio di carta da cucina. Ora sono pronte per essere mangiate.

LEGGI ANCHE:  Spumone alle fragole: la ricetta ghiottissima pronta in un lampo!

Seconda versione: castagne senza ammollo

Questa versione è simile alla precedente, infatti è necessario sciacquare per bene e asciugare le castagne con un canovaccio da cucina. Anche in questo caso è necessario fare l’incisione sulla buccia della castagna. Come nella precedente versione, mettetele all’interno del cestello della friggitrice preriscaldata, senza sovrapporle, per circa 20 minuti, sempre scuotendo il cestello un paio di volte mentre stanno cuocendo. Quando sono pronte, potete metterle in un canovaccio per mantenere il calore per diverso tempo oppure gustarle.

Una volta cotte, potete conservare in un sacchetto per alimenti e consumarle per un periodo non superiore a 2 giorni.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...