Castagnole light: le frittelle di carnevale sofficissime!

castagnole light le frittelle di AdobeStock 29707797

Castagnole light: le frittelle di carnevale sofficissime!

Uno dei dolci più classici del periodo di carnevale, sono le castagnole, amate dai più grandi, ma anche dai più piccoli. Di seguito, potete trovare la ricetta delle castagnole light, super golosa.

castagnole light le frittelle di AdobeStock 29707797

Castagnole light: le frittelle di carnevale sofficissime!

Ingredienti:

  • 450 ml di acqua
  • 420 grammi di farina di tipo 0
  • 400 grammi di patate e la stessa quantità di semola rimacinata
  • 60 grammi di zucchero bianco da tavola ( lo potrete sostituire con 30 grammi di dolcificante di tipo Stevia)
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 15 grammi di sale fino da cucina
  • 12 grammi di lievito fresco di birra
  • Q.b. di zucchero semolato (vi servirà per decorare i dolcetti prima di servirli).

Cuocere le ricette

Sciacquare le patate sotto l’acqua corrente per eliminare i residui di terra presenti e tuffarle in una pentola capiente, colma di acqua condita con un pizzico di sale fino.

Fare cuocere le patate per almeno mezz’ora e quando saranno cotte sbucciarle. Con una forchetta, ridurre le patate in una poltiglia.

Fare l’impasto

In una bacinella ampia, mettere lo zucchero, l’olio, l’acqua e la farina ed infine mescolare accuratamente il tutto. Aggiungere le patate ed inglobarle accuratamente, fino ad ottenere un impasto liscio e soffice.

Lievitazione

Coprire il composto con un pezzo di pellicola trasparente alimentare e fare lievitare il tutto per 90 minuti circa.

Formare i dolcetti

Trascorso il tempo di lievitazione, con un mattarello stendere l’impasto e dividerlo in piccoli tocchetti. Arrotolare ogni pezzo tra le mani e lasciare lievitare ancora per una decina di minuti.

Cottura in forno

Sistemare le castagnole sopra una teglia coperta con un pezzo di carta da forno e fare cuocere il tutto, per 15 minuti ad una temperatura di 180°C.

LEGGI ANCHE:  La torta variegata al limone: il dolce veloce che piace a tutti

Servire in tavola

Terminata la cottura dei dolcetti, toglierli dal forno ed arrotolarli dentro una ciotola contenente lo zucchero semolato. Le vostra castagnole sono pronte per essere servite in tavola ai vostri ospiti.

Buon appetito a tutti!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...