Cavolfiore aromatizzato al prezzemolo! Una vera bontà culinaria

cavolfiore aromatizzato al prezzemolo una AdobeStock 77363805

Cavolfiore aromatizzato al prezzemolo! Una vera bontà culinaria

State pensando a cosa cucinare per cena? Vi suggeriamo una ricettina veloce e molto semplice, ma davvero piena di gusto. Si tratta dei cavolfiori in padella grattugiati con in quali stupirete tutti i vostri familiari. Un contorno che si può abbinare tranquillamente a qualsiasi tipo di carne. Ora vediamo passo passo come eseguire questa ricetta e tutto quello che dovete procurarvi prima di iniziare a cucinare.

cavolfiore aromatizzato al prezzemolo una AdobeStock 77363805

Cavolfiore aromatizzato al prezzemolo! Una vera bontà culinaria

Ingredienti

  • – 1/2 Cavolfiore
    – 2 Uova
    – 50 gr. di farina
    – 1 mazzo di prezzemolo
    – 1/2 cucchiaino di pepe nero
    – 1 cucchiaino di sale
    – 2 cucchiai di olio per friggere
  • – 4\5 fettine di pomodoro (facoltative)

Procedimento

Per prima cosa prendete il cavolfiore e togliete le foglie dure e inutilizzabili. Tagliatelo a metà, servirà solo una parte. Ora grattugiatelo per bene e mettetelo poi in una terrina di medie dimensioni. Intanto appoggiandovi ad un tagliere, prendete il mazzo di prezzemolo e, dopo avergli tagliato via i gambi inferiori, tritatelo finemente. Se volete potete aiutarvi con una mezzaluna.

Mettete poi il prezzemolo all’interno della terrina con il cavolfiore grattugiato, aggiungete le due uova, i 50 gr. di farina, il sale e il pepe. Ora con l’aiuto di una spatola amalgamate il tutto girando fino a quando l’impasto non risulterà compatto.

A questo punto prendete una padella e mettete l’olio per friggere, poi versate l’impasto con i cavolfiori  aggiungete qualche fettina di pomodoro e cuocete per circa 7 minuti a fuoco basso con coperchio.

Passati i 7 minuti, togliete il coperchio e giratela dall’altro lato, oleate nuovamente la pentola, cuocendo ancora per altri 7 minuti sempre con coperchio. Ora il vostro cavolfiore è pronto per essere portato in tavola. Se volete servirlo quando avete ospiti, mettetelo su un piatto da portata decorandolo con dei ciuffi di prezzemolo che daranno un tocco estetico particolare. Buon appetito a tutti!

LEGGI ANCHE:  Pan dolce alla zucca: senza zuccheri, senza grassi, senza lievitazione!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...