Cavolfiore gratinato con prosciutto e formaggio: piacerà a tutti!

Cavolfiore gratinato con prosciutto e formaggio: piacerà a tutti!

Il piatto che ti proponiamo oggi è ricco e sfizioso. Del resto, tra gli ingredienti ci sono prosciutto cotto e formaggio, sicché il sapore è l’ultima cosa che può mancare in questi squisiti cavolfiori al gratin.

Cavolfiore gratinato con prosciutto e formaggio: piacerà a tutti!

La preparazione non è troppo complicata e non porta via neppure troppo tempo. Non solo, si tratta anche di un piatto che di solito piace a tutti quanti, anche ai più piccoli.

Cavolfiore gratinato con prosciutto e formaggio: piacerà a tutti!

Gli ingredienti

Questi gli ingredienti necessari (per quattro persone): 800 grammi di cavolfiori; 200 grammi di prosciutto cotto; 80 grammi di parmigiano reggiano; 90 grammi di fontina; 30 grammi di pecorino; due cucchiaiate di pangrattato; quanto basta di sale e pepe; quanto basta di olio extravergine.

La preparazione

in primis si levano le foglie esterne del cavolfiore e si tolgono le parti più dure. Poi lo si lava con cura e lo si mette a lessare in una pentola con dell’acqua salata che farai bollire per circa un quarto d’ora.

Quando è cotto ma ancora croccante, lo passi in padella con un filo d’olio extravergine e aggiusti di sale e pepe. Passato qualche minuto, spegni il fuoco poi prendi una pirofila e ci adagi il cavolfiore.

Il passo successivo è aggiungere il cotto, magari tagliato a listarelle o anche a cubetti, e poi i formaggi. Il pecorino e il parmigiano vanno grattugiati, mentre la fontina va semplicemente spezzettata affinché possa fondersi come di deve.

Adesso si condisce il tutto con un goccio di olio extravergine d’oliva, si amalgama con cura e poi si spolvera il tutto con del pangrattato, non senza aver aggiunto un giro d’olio: lo scopo è che in forno venga fuori una perfetta e appetitosa gratinatura. Alcuni aggiungono anche semi di girasole, ma non è obbligatorio.

LEGGI ANCHE:  Gratin di cavolfiore: la ricetta più golosa è con la besciamella

Non rimane che mettere in forno preriscaldato a 200 gradi per un dieci o quindici minuti. Il tempo di cottura dipende anche dal gusto personale di ciascun cuoco.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...