Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Cedrina o limonina: 1 erba per 5 rimedi eccezionali! La conoscete?

Pubblicità

La cedrina è una pianta dai mille benefici.

È conosciuta anche con il nome di limonina, per la fragranza simile a quella del limone emanata dalle sue foglie. Quest’ultime si raccolgono durante l’estate e si possono utilizzare, sia secche sia fresche, per realizzare dei gustosi infusi salutari e naturali! Ricchi di geraniolo e acido citrico, sono ideali per la cura della pelle, degli occhi, dell’organismo, per la digestione e molto altro ancora!

Ecco tutti i benefici della cedrina e i rispettivi rimedi che si possono preparare, uno per ogni esigenza! Curiose? Iniziamo!

Pubblicità

1. Cedrina per alleviare il mal di denti

Per questo infuso, è fondamentale utilizzare le foglie appena colte, quindi fresche.

Lavatele con cura e tamponatele con della carta assorbente. Inseritele nel fondo di una tazza da tè e aggiungete l’acqua calda. Lasciate in infusione per 5 minuti e al termine, tamponate nuovamente le foglie e inseritele in una garza.
Massaggiatela con delicatezza nella zona da trattare dei denti.

2. Per un bagno rilassante

Non utilizzatela solo da bere, ma anche per un rilassante bagno caldo! Sarà in grado di stendere i muscoli e regalare un profumo intenso alla pelle!

Pubblicità

Riempite una pentola d‘acqua e unite le foglie di cedrina, melissa e alloro. Fate bollire per 5 minuti e al termine, spegnete il fuoco lasciando le foglie in infusione per altri 5 minuti.
Filtrate l’acqua, eliminando così tutte le foglie, e trasferite l’infuso nella vostra vasca!

3. Benefici digestivi della cedrina

La cedrina è ottima per accelerare e migliorare la digestione! Non solo, anche per contrastare la nausea.

cedrina

Vi basterà aggiungere, in una tazza d’acqua calda, 20 foglie di cedrina e lasciarle in infusione per 5 minuti. Al termine, filtrate la bevanda e gustate!

4. Per il mal di testa

Oltre al mal di denti, l’infuso alla cedrina è ottimo per alleviare il mal di testa e i giramenti di capo.

Aggiungete 10 g di fiori secchi di cedrina, in un litro d’acqua e lasciate in infusione per 5 giorni.
Trascorso il tempo di attesa, filtrate la bevanda e, a fine pasto, gustatene mezzo bicchiere!

5. Per attenuare il rossore degli occhi

Se i vostri occhi sono rossi a causa della stanchezza e dello stress, potete applicare un impacco alla cedrina!

Pubblicità

In acqua calda, mettete in infusione per 5 minuti dei fiori secchi di cedrina.
Al termine, filtrate e lasciate raffreddare completamente. Inserite una garza nell’infuso e posatela sopra gli occhi. Lasciate agire per 15 minuti e rilassatevi, stendendovi sul divano o sul letto!


Potrebbe interessarti anche...