Cheesecake al caffè | Senza gelatina, Senza cottura | Con glassa a specchio

cheesecake al caffe senza gelatina cheesecake caffe

Gli amanti del caffè devono assolutamente assaggiare la cheesecake al caffè che è spiegata in questa pagina.

La ricetta di questo dolce non nasconde insidie. Infatti questo cheesecake non prevede l’utilizzo di alcuna gelatina e di nessuna cottura in forno. Farà venire l’acquolina in bocca a chiunque lo vedrà grazie alla sua lucidissima glassa a specchio.

Sarà delicato e sfizioso. Mettiamoci al lavoro.

cheesecake al caffe senza gelatina cheesecake caffe

Cheesecake al caffè: ingredienti.

Ingredienti per la base:

  • 100 gr di burro
  • 200 gr di biscotti
  • 1 cucchiaino di caffè solubile

Per preparare la crema dobbiamo usare i seguenti ingredienti:

  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 1 cucchiaino di caffè solubile
  • 250 gr di mascarpone
  • 250 ml di panna montata
  • 50 ml di caffè
  • 100 gr di zucchero

Per la glassa al caffè invece dobbiamo usare:

  • 10 gr di amido di mais
  • 200 ml di caffè
  • 80 gr di zucchero

Procedimento.

Per prima cosa posizioniamo l’anello di una tortiera a cerniera da 20 centimetri su un piatto piano. Successivamente foderiamo l’anello per bene e mettiamo da parte.

Dopodiché, per preparare la base, trasferiamo i biscotti (Oro Saiwa) nel frullatore e tritiamoli fino a realizzare un composto sabbioso. Portiamo il risultato in una ciotola capiente e continuiamo ad occuparci della realizzazione della base.

Adagiamo un pentolino sul fuoco e facciamo sciogliere dentro il burro. Quando il burro sarà pronto allontaniamo il pentolino dal fuoco e facciamo sciogliere al suo interno il caffè solubile. Dopodiché trasferiamo tutto sui biscotti e mescoliamo per bene.

Una volta che i biscotti avranno assorbito il burro andiamo a versare il risultato nello stampo e livelliamo correttamente per poi premere verso il basso. In questo modo creeremo una base uniforme e compatta.

LEGGI ANCHE:  Cheesecake al caffè: veloce, fresca e cremosissima!

Portiamo il risultato in frigo.

Adesso occupiamoci della crema.

Facciamo sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria per poi versarci dentro il caffè solubile fatto sciogliere in precedenza nel caffè caldo.

Quando il cioccolato apparirà completamente sciolto e integrato con il caffè allontaniamo il pentolino dal fuoco.

A questo punto lavoriamo con uno sbattitore elettrico il mascarpone e lo zucchero. Ottenuto un composto cremoso integriamo anche il nostro cioccolato sempre con l’elettrodomestico. Dopodiché aggiungiamo a più riprese anche la panna montata mescolando con un cucchiaio utilizzando movimenti circolari dall’altro verso il basso.

Successivamente trasferiamo la crema sulla base del dolce. Dopo aver livellato portiamo ancora il dolce in forno.

Ora prepariamo la glassa al caffè.

In questo caso bisogna versare lo zucchero in un pentolino. Dopo aggiungiamo l’amido di mais e mescoliamo con uno sbattitore manuale. Successivamente, continuando a mescolare, versiamo a filo il caffè.

Dopodiché portiamo il pentolino su una fiamma dolce e lasciamo bollire per 1 minuto in modo da ottenere una consistenza fluida e densa.

Facciamo raffreddare la glassa a temperatura ambiente per poi versarla sul dolce.

Non resta che livellare e lasciare il dolce in frigo per non meno di 6 ore.

Dopodiché dobbiamo solo assaggiare.

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...