Cheesecake al Caffè: un dessert da gustare, facilissimo da fare!

cheesecake al caffe AdobeStock 48310526

Cheesecake al Caffè: un dessert tutto da gustare!

I dolci! Come si può stare senza di loro? Ogni giorno viene voglia di qualcosa di dolce e buono nel corso della giornata. Ebbene oggi abbiamo deciso di rivelarvi la ricetta della cheesecake al caffè. Una torta così buona che lascerete tutti a bocca aperta. Quella nota di caffè è senza dubbio il segreto che la rende unica e speciale. Vediamo di seguito l’elenco degli ingredienti che vi serviranno per realizzare questa bontà e il procedimento che dovete seguire.

Cheesecake al Caffè

Cheesecake al Caffè: veloce da fare, un dessert tutto da gustare!

Ingredienti per la base biscottata

  • 130 g di biscotti tipo frollini
  • 3 cucchiaini di  caffè amaro
  • 60 g di burro

Ingredienti Crema

  • 220 g di panna montata
  • 250 g di mascarpone
  • 130 g di caffè ristretto amaro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 20 g di panna liquida (per sciogliere la Gelatina)
  • 6 g di gelatina alimentare
  • 3 g di cacao amaro

Decorazione

  • chicchi di caffè al Cioccolato
  • 150 g di panna montata
  • cacao amaro q.b.
  • 20 g di zucchero a velo

Preparazione

Per prima cosa prendete un robot da cucina tritatutto e frullate per bene i frollini fino a polverizzarli, trasferite poi il tutto in una ciotola capiente. Aggiungete poi il burro che avete sciolto nel frattempo e tre cucchiai di caffè rigorosamente amaro. Mescolate il tutto con l’aiuto di una spatola da cucina, per amalgamare bene gli ingredienti.

Prendete poi una tortiera con bordo toglibile e foderate il fondo con la carta da forno, togliendo la parte in eccesso con l’aiuto di una forbice. Versate poi il composto all’interno dello stampo e con l’aiuto di un cucchiaio appiattite il tutto e schiacciate il fondo che sarà quello della torta. Riponetela in frigorifero. Mettete un foglio di gelatina in un piatto con acqua a sciogliersi.

Prendete poi una terrina grande e mettete all’interno il mascarpone, lo zucchero e il cacao amaro setacciato, mescolate il tutto per bene. A questo punto unite all’impasto anche il caffè amaro ristretto, poi mescolate per bene aiutandovi, magari con una frusta da cucina. Ora strizzate la gelatina e scioglietela nella panna liquida calda. Prendete poi la panna da montare e lavoratela fino a quando non sarà soffice e spumosa.

LEGGI ANCHE:  Melanzane al formaggio: cremose, filanti, andranno letteralmente a ruba

Prendete poi la panna liquida con la gelatina e versatela nel impasto al caffè. Poi lentamente aggiungete anche la panna montata, mescolando come sempre dal basso verso l’alto per non provocare danni durante il montaggio. Fate questa operazione aiutandovi con la spatola da cucina. Riprendete la base raffreddata dal frigo e versate la crema. Livellatela per bene con l’aiuto di un cucchiaio.

Mettete ora la torta in frigo per almeno 4 ore a riposare. Passato il tempo, prendete la panna e montatela con lo zucchero a velo. Prendete poi la torta, ripassate il bordo interno con una spatola da cucina di ferro per staccarla dai bordi. Togliete il bordo, sganciandolo. Poi a questo punto, traferite la torta in un piatto da portata e inserite la panna appena montata in un sac a poche e scegliete la bocchetta liscia grande.

Decorate ora la torta in superficie, magari facendo tante piccole palline attaccate sul bordo e al centro. Poi spolverate la superficie con il cacao amaro. Poi se desiderate, potete mettere dei chicchi di caffè al cioccolato sulle palline, uno ogni 4! Potete poi portare in tavola…Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...