Cheesecake in 5 minuti: il dolce per quando non hai tempo!

cheesecake di 5 minuti senza AdobeStock 398084113

Cheesecake in 5 minuti: il dolce per quando non hai tempo!

Sicuramente è successo a tutti di essere a casa affaccendati tra i mille impegni e di ricevere una telefonata da un amico che ci avvisa che verrà a salutarci entro una mezz’ora. Possiamo decidere di accoglierlo con un semplice caffè ma se ci teniamo a farlo sentire un ospite desiderato sarebbe meglio accoglierlo con qualcosa di dolce da offrirgli. In mezz’ora sembrerebbe una missione impossibile ma con la ricetta giusta nulla lo è. Questa che andremo a fare torna utile proprio in certe occasioni prepariamo la cheese cake senza base.

Cheesecake in 5 minuti: il dolce per quando non hai tempo!

Cheesecake in 5 minuti: il dolce per quando non hai tempo!

Ingredienti

  • 3 uova,
  • 125 grammi di zucchero,
  • 1 bustina di zucchero vanigliato,
  • 125 grammi di burro,
  • 500 grammi di quark magro,
  • 50 grammi di farina,
  • 7 grammi di lievito per dolci,
  • 175 grammi di mandarini sciroppati o frutta di tuo gradimento

Preparazione

Mettiamo in una ciotola le uova, lo zucchero e lo zucchero vanigliato, montiamo fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Di seguito aggiungiamo il burro, preventivamente fuso e il formaggio, lavoriamo ancora con le fruste per avere un impasto liscio ed omogeneo, solo a questo punto aggiungiamo lievito e farina, facendo attenzione a non formare grumi.

Rivestiamo una teglia, di circa 22 cm, con della carta forno, versiamoci dentro l’impasto, livelliamolo e decoriamolo con i mandarini sciroppati, ben sgocciolati dal loro succo.

Inforniamo a forno caldo, modalità ventilata, ripiano centrale, per 30-35 minuti a 180°.

Quando sarà pronta attendiamo che intiepidisca prima di sformarla e servirla.

Alcune modifiche

Come spesso accade con queste ricette per torte dell’ultimo minuto, esistono molti modi per personalizzarle. Il primo metodo e forse il più scontato è quello di fare una base al dolce, non dovremmo fare altro che tritare dei biscotti e amalgamarli con il burro, poi posizioniamo il composto sul fondo della pirofila prima di versarci dentro l’impasto.

LEGGI ANCHE:  Crostata con frolla agli amaretti: semplice ma gustosissima!

La seconda modifica riguarda la decorazione, che poi oltre all’estetica serve, anche, a modificare il gusto. Potremo scegliere qualunque tipo di frutta sciroppata , volendo anche delle fragola fresche lasciate preventivamente a macerare in una miscela di zucchero e limone. In alternativa mettiamo a cuocere il dolce in purezza, poi appena sfornato, cospargiamone la superficie con della confettura o della marmellata diventerà davvero super golosa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...