Chiffon cake classica o glassata all’arancia? Una leggerezza celestiale!

La chiffon cake è un dolce americano, con un impasto soffice, talmente delicato da sciogliersi in bocca. La massima morbidezza è garantita dal cremore tartaro, dagli albumi montati a neve e dallo stampo apposito che permette il passaggio dell’aria e il raffreddamento omogeneo del dolce senza che si accasci. Si può gustare semplice, aromatizzata alla vaniglia e limone e spolverizzata solo con lo zucchero a velo. Ma la chiffon cake è la base ideale anche per realizzare per torte di tutti i tipi, farcite come più si preferisce o ricoperte di glassa, come quella superlativa all’arancia suggerita più in basso.

Curiose di provare un’esperienza celestiale per il palato, in questo periodo infernale? Iniziamo!

Chiffon cake

Chiffon cake base: ingredienti e preparazione.

Per questo meraviglioso dessert, procuratevi innanzitutto lo stampo apposito da 22 cm di diametro del fondo, 26 cm di diametro in superficie e 10 cm di altezza (non imburratelo, né infarinatelo). Inoltre, dovete disporre di:

  • farina 00, 290 g
  • zucchero extrafine, 300 g
  • olio di semi di girasole 120 g
  • acqua 200 g
  • vaniglia, 1 baccello,
  • limone non trattato, 1 solo la scorza
  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina
  • cremor tartaro, 8 g
  • uova grandi, 6
  • sale fino, 2 g

Preriscaldate il forno a 160°.

Setacciate farina e lievito in una ciotola, con il sale e lo zucchero e mescolate bene.

Separate albumi e tuorli ed aggiungete questi ultimi l’acqua a temperatura ambiente e l’olio di semi. Grattugiate la scorza di limone, incidete una bacca di vaniglia per estrarre i semi e inseriteli nell’impasto di tuorli. Sbattete con le fruste fino ad ottenere una crema omogenea, non è necessario montarla. Quindi incorporate le polveri, versandole in una volta sola e amalgamate il tutto: otterrete un composto cremoso.

LEGGI ANCHE:  Tiramisù SENZA mascarpone, con la ricotta pronto in 10 minuti!

Lasciate da parte e dedicatevi agli albumi. Montateli a neve con le fruste elettriche. Quando sono bianchi e spumosi, versate il cremor tartaro e continuate a mescolare. Trasferitene un terzo nell’impasto e impastate rapidamente con una spatola per stemperare. Aggiungete poi gli albumi rimasti poco per volta, mescolando dolcemente dall’alto verso il basso per non smontarli. Traferite il tutto nello stampo e distribuitelo uniformemente. Infine, posizionate la chiffon cake nella parte bassa del forno per circa 60 minuti, quindi estraetela.

Capovolgete la tortiera e poggiatela sugli appositi piedini in modo che il dolce prenda aria, si raffreddi e si stacchi dai bordi da solo. La vostra chiffon cake è pronta per essere guarnita!

Glassa all’arancia.

Preparate ora la glassa all’arancia con:

  • arance non trattate, 2
  • zucchero, 2 cucchiai
  • granella di zucchero a piacere.

Spremete le 2 arance, aggiungete lo zucchero e mettete il tutto a cuocere in un pentolino. Fate sciogliere bene: lo sciroppo si deve restringere, ma non troppo perché, raffreddandosi, si addensa molto. Quando la chiffon cake si sarà raffreddata per bene, glassatela con l’aiuto di un cucchiaio per ricoprire bene tutta la superficie. Decorate con la granella di zucchero e gustate il sapore delle nuvole!

Chiffon cake

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...