Ciambella dei Re Magi o Roscon de Reyes: Il dolce dell’Epifania!

Ciambella dei Re Magi o Roscon de Reyes: un dolce buonissimo!

State cercando un dolce che sia perfetto da regalare durante le festività natalizie? Ecco la ricetta per fare una ciambella dei Re Magi, chiamato anche Roscon de Reyes.

Ciambella dei Re Magi o Roscon de Reyes

Ciambella dei Re Magi o Roscon de Reyes: Ingredienti

Per cucinare una ciambella dei Re Magi, vi serviranno:

  • 375 grammi di farina di tipo Manitoba
  • 125 grammi di farina di tipo 00 (ve ne servirà un po’ in più per il piano da lavoro)
  • 120 ml di acqua calda
  • 75 grammi di zucchero bianco da tavola
  • 75 grammi di burro
  • 30 grammi di lievito di birra fresco
  • 25 grammi di anice essiccato
  • 2 uova intere
  • 2 ml di aroma di fiori di arancio (una fialetta intera)
  • Due confetti di colore oro o argento alla mandorla
  • 1 pupazzetto di pasta di zucchero o di Marzapane
  • Un tuorlo d’uovo
  • Un pizzico di sale fino da cucina
  • La buccia di mezzo limone
  • La buccia di mezza arancia
  • Q.b. di olio per ungere le mani.

Avrete bisogno anche di:

  • Frutta candita a pezzettoni per decorare
  • Granella di zucchero
  • Granella di noci o nocciole
  • Un po’ di acqua e zucchero
  • Q.b. di cannella in polvere
  • Q.b. di zucchero a velo.

Le dosi indicate sono per 4- 6 persone circa.

Formare il primo impasto

Versare all’interno di una ciotola l’acqua calda e fare squagliare al suo interno il lievito, con 5 grammi di zucchero bianco da tavola. Trasferire il liquido in una seconda bacinella con la farina di tipo 00 ed amalgamare fino a formare un composto compatti e senza grumi.

Creare una sfera con l’impasto e con un coltello realizzare sopra una croce. Fare lievitare l’impasto, in forno spento ma con la luce accesa, rivestendolo con un pezzo di pellicola trasparente alimentare. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, lavoralo con le bucce dei due agrumi, l’anice essiccato, l’aroma di fiori di arancio e il burro.

Aggiungere un uovo alla volta e come ultimo ingrediente, mettere la farina di tipo Manitoba. Il risultato, dovrà essere un composto liscio. Fare riposare l’impasto per un paio di ore.

LEGGI ANCHE:  Crostatine cioccolatose, alla nutella: facilissime e veloci!

Comporre il dolce

Adagiare il composto sopra un piano da lavoro, rivestito con un pezzo di carta da forno ed infarinato e dopo averlo impastato leggermente con le mani unte di olio, stenderlo ad uno spessore molto sottile con un mattarello.

Prendere il pupazzetto di pasta di zucchero e ricoprirlo con un pezzo di carta di alluminio da cucina. Mettere in mezzo alla pasta il pupazzetto con i due confetti ed iniziare ad avvolgere l’impasto su se stesso fino a creare un cilindro per dare la classica forma a ciambella. Fare aderire i due bordi opposti, schiacciandoli con le dita e sistemarlo in uno stampo.

Sbattere il tuorlo d’uovo con una forchetta ed usando un pennello da cucina, stenderlo su tutta la superficie del dolce. Cospargere con i granelli di zucchero, granella di nocciole e come ultimo ingrediente, mettere la frutta candita per decorarlo come più vi piace.

Lievitazione

Coprire la torta cruda con uno strofinaccio e farla lievitare per un paio di ore.

Ciambella dei Re Magi o Roscon de Reyes: Cottura in forno

Vaporizzare la ciambella con un pochino di acqua e zucchero e fare cuocere in forno già caldo, ad una temperatura di 170°C per circa 30 minuti. Il tempo di cottura dipende dal forno. Il risultato dovrò essere un dolce dorato in superficie.

Quando la ciambella dei Re Magi, sarà cotta toglierla dal forno e lasciarla raffreddare prima di eliminare lo stampo e decorarla con lo zucchero a velo.

Buon appetito a tutti!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...