Ciambella salata con ricotta e prosciutto cotto: semplice e originale

La ciambella salata semplice e originale: con ricotta, asparagi e prosciutto cotto.

Torte salate, che bontà! Quella che ti presentiamo oggi in realtà è a forma di ciambella, ma nulla vieta di prepararla come una classica torta.

È morbida, è delicata e contiene della ricotta, ma certo non è una preparazione adatta a una dieta dimagrante. Se dovete perdere peso, vi invitiamo caldamente a guardare altrove…

Contiene infatti come ingredienti anche il prosciutto cotto (o qualunque altro insaccato sia di vostro gradimento), il taleggio e gli asparagi, che gli conferiscono un gusto pieno e sfizioso che si sposa pochissimo con regimi alimentari per dir così… più francescani.

Poco ma sicuro, piace a tutti quanti.

La ciambella salata semplice e originale: con ricotta, asparagi e prosciutto cotto

Gli ingredienti

Per sei persone ti servono questi ingredienti: tre uova; 30 grammi di latte intero; 80 grammi di olio di semi (quello di girasole va benissimo); lievito per torte salate; 200 grammi di ricotta; 120 grammi di taleggio; 150 grammi di prosciutto cotto; 230 grammi di farina doppio zero; sale q.b.; 200 grammi di asparagi.

La preparazione

Si comincia pulendo gli asparagi e togliendo loro la parte fibrosa, dopodiché si mettono da parte le punte più tenere, che si possono adoperare per le più svariate ricette.

Il passo seguente è tagliare gli asparagi a pezzetti lunghi sui sette/otto centimetri, che poi vanno lavati sotto il rubinetto e poi fatti cuocere in acqua bollente e salata per cinque minuti.

Poi si scolano e si passano alla svelta sotto l’acqua corrente, di modo che si fermi la cottura e si mantenga vivo il colore. Dopodiché si mettono ad asciugare sopra un colino.

LEGGI ANCHE:  Focaccine farcite, senza lievitazione: pronte in padella in 10 minuti.

Adesso tocca alle uova. Le sbatti con una frusta elettrica e poi ci aggiungi l’olio di semi, a filo. Quindi abbassi la velocità dello sbattitore e aggreghi pure la ricotta, che avrai ammorbidito un po’ in precedenza con una forchetta.

A questo punto spegni la fiamma e unisci la farina (setacciata) e quanto basta di sale, mescolando con una spatola e alternando con il latte a filo. Poi tagli a cubetti il taleggio e il cotto, ne prendi due terzi e li unisci al composto di cui sopra.

Lavora ancora con la spatola e unisci gli asparagi, ma non tutti, perché qualche tocchetto dovrai lasciarlo per guarnizione.

A questo punto è arrivato il momento di prendere una teglia a cerniera di una ventina di centimetri di diametro, imburrarla e infarinarla e versarci dentro il composto che hai preparato poco fa. Livella e sulla superficie metti il taleggio, il cotto e gli asparagi che restavano.

Adesso non rimane che mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per una quarantina di minuti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...