Ciambelle leggerissime: velocissime da preparare e cuociono nel forno!

ciambelline leggerissime si impastano con CIAMBELLINE ALL ACQUA

Le ciambelle all’acqua sono leggerissime leccornie cotte al forno; senza latticini, perfette per chi soffre di intolleranze, rappresentano la merenda ideale per grandi e piccini. Digeribili, soffici e golosissime, con quel loro delicato retrogusto alla vaniglia, conquisteranno i palati di tutti, anche dei più esigenti e raffinati.

Presentateli a fine pasto, al termine di una cena informale con gli amici di sempre per chiudere in dolcezza, ma senza appesantire i loro stomaci. Apportano meno di 45 calorie l’una!!!

Belle da vedere, così rotonde e perfette, spolverate di zucchero a velo, sono una vera sciccheria!

ciambelline leggerissime si impastano con CIAMBELLINE ALL ACQUA

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

 

Ciambelle leggerissime: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • Stevia, 70 g
  • farina bianca, 150 g
  • olio di semi di girasole, 30 ml
  • acqua a temperatura ambiente, 150 ml
  • lievito per dolci, 10 g
  • essenza all’arancia o al limone, mezza fialetta
  • zucchero a velo, q.b. per decorare

Preriscaldate il forno a 160°. Munitevi di stampini per ciambelle o di pirottini per i muffin e ungeteli. Se avete una buona manualità, potete semplicemente foderare la leccarda con la carta apposita e formare le ciambelline, tracciando cerchi a mano libera e realizzando un buco al centro.

La preparazione dell’impasto vi ruberà pochissimo tempo e i vostri biscotti saranno subito pronti da infornare!

Setacciate farina, vanillina e lievito in una ciotola. Unite anche lo zucchero e mescolate le polveri. Versate l’acqua e l’olio a filo, amalgamando con una frusta a mano. Trasferite l’impasto nello stampo in silicone per ciambelle.

ciambelline leggerissime si impastano con coccarda

Inserite nel forno già caldo e cuoceteli per una decina di minuti al massimo, controllando di tanto in tanto la cottura. Le ciambelle devono dorarsi leggermente senza scurirsi troppo.

Sfornatele e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente prima di spolverarle con abbondante zucchero a velo.

LEGGI ANCHE:  Mattonella della nonna: semplicissima, conquisterà tutti, grandi e piccini!

Se volete sbizzarrirvi con variazioni a tema, potete sostituire la vanillina con la scorza di limone per un dolcetto agrumato e fresco.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...