Ciambellone del 2: impasto velocissimo per un risultato goloso!

dolce del due la torta AdobeStock 86396379

Ciambellone del 2: impasto velocissimo per un risultato goloso!

La D di Dolce e la D del Due: ecco una ricetta facilissima da memorizzare!

Sarà proprio il numero a guidarvi nel ricordarvi le dosi esatte degli ingredienti: niente burro, solo farina, uova, ricotta e gocce di cioccolato.

Una torta leggera e delicata, perfetta da consumare a colazione o a merenda, accompagnata da un caffè bollente o da un tè speziato. Dopo cena regala piacevoli sensazioni al palato, senza troppi sensi di colpa perché è povera di grassi. Se volete abbattere ulteriormente il monte calorico, sostituite lo zucchero con il dolcificante e realizzerete un dessert squisito, ma dietetico.

Curiose di sapere come procedere? Iniziamo!

Ciambellone del 2: impasto velocissimo per un risultato goloso!

Ciambellone del 2: impasto velocissimo per un risultato goloso!

ingredienti e preparazione

Per questa torta facile e veloce procuratevi:

  • uova, 2
  • farina di tipo 00, 200 g
  • zucchero o dolcificante a piacere, 200 g
  • ricotta, 200 g
  • gocce di cioccolato, 2 cucchiai
  • olio di semi, 2 cucchiai
  • lievito per dolci in polvere, 2 cucchiai
  • latte intero, 400 ml

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una tortiera per ciambella da 20 – 22 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela perfettamente per farla aderire al fondo e ai bordi. Se preferite, potete ungerla infarinarla.

Setacciate farina, lievito e cacao; scolate la ricotta con un colino a maglie strette, e tenete a portata di mano.

In una ciotola capiente e con i bordi alti, montate le uova e lo zucchero. Servitevi dello sbattitore elettrico per fare più rapidamente. Quando il composto sarà denso e spumoso, inserite la ricotta, la farina e il lievito, poco alla volta, senza smetterete di mescolare. Unite, quindi, anche le gocce di cioccolato, e amalgamatele con la spatola.

LEGGI ANCHE:  Delicato e goloso: con 2 uova e senza burro, si scioglie in bocca!

Trasferite l’impasto nello stampo e infornate per 35 minuti; fate la prova stecchino, se asciutto, estraete il dolce, se ancora umido proseguite la cottura per altri 5 minuti sul ripiano più basso del forno. Sfornate e lasciate intiepidire. Tagliate a fette e servite. Se avanza, conservatelo per 3 giorni sotto alla campana di vetro.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...